Diretta/ Pisa Reggina (risultato finale 2-0): la chiude Lucca dal dischetto!

- Claudio Franceschini

Diretta Pisa Reggina streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 7^ giornata di Serie B, squadre in campo all’Arena Garibaldi.

Lucca Pisa gol gruppo lapresse 2021 640x300
Diretta Pisa Frosinone (Foto LaPresse)

DIRETTA PISA REGGINA (RISULTATO FINALE 2-0)

Pisa Reggina 2-0: il risultato finale certifica l’ennesima vittoria per i nerazzurri toscani in questo campionato di Serie B che vede dunque il Pisa sempre più saldamente capolista. Oggi pomeriggio all’Arena Garibaldi è caduta anche la Reggina, che ha dovuto inchinarsi a un’autorete e un gol su calcio di rigore. Nel primo tempo Cionek aveva infilato la propria porta, nella ripresa è stato bomber Lucca a segnare il sesto gol del proprio campionato, stavolta dal dischetto.

Già ad inizio secondo tempo Lucca si era reso pericoloso chiamando Micai a una deviazione in porta, la Reggina prova a rispondere con Laribi ma al 64’ arriva il rigore per il Pisa per fallo di Regini su Lucca. Come se non bastasse, a Micai saltano i nervi: colpisce Birindelli e viene espulso, lasciando la Reggina in dieci. Entra Turati, che intuisce il rigore di Lucca ma non riesce ad evitare il gol. Rivas ha l’ultimo sussulto per la Reggina ma manda di poco fuori, nel finale il Pisa potrebbe dilagare ma Beruatto colpisce il palo e subito dopo Marsura impegna Turati in calcio d’angolo. Finisce così: il Pisa vola sempre più in alto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA PISA REGGINA (RISULTATO 1-0): INTERVALLO

Pisa Reggina 1-0: il risultato all’intervallo della partita di Serie B sorride ai padroni di casa toscani, la capolista infatti è in vantaggio anche con un pizzico di fortuna, dal momento che il gol nerazzurro è stata in realtà un’autorete di Thiago Cionek dopo soli sei minuti di gioco, quando il difensore della Reggina nel tentativo di anticipare un avversario su cross di Birindelli ha trafitto il proprio portiere per il più classico degli autogol.

Al 28’ la Reggina ha una bella occasione per pareggiare, ma Nicolas compie una bellissima parata su Cortinovis, un riflesso con cui intercetta la conclusione da pochi passi del numero 72 calabrese. In seguito la Reggina ci prova anche con un tiro di Galabinov di poco fuori, ma nel finale è il Pisa a rendersi pericoloso altre due volte, prima con Gucher che chiama Micai a una grande parata, poi con Leverbe che difetta di precisione al momento decisivo. Proprio al 45’ però arriva l’occasione d’oro per il pareggio della Reggina, sprecata tuttavia malamente da Galabinov. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA PISA REGGINA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pisa Reggina sarà affidata ai canali della televisione satellitare: la Serie B infatti è trasmessa integralmente su Sky, e dunque gli abbonati potranno assistere a questa partita sfruttando anche il servizio di diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go. Sarà una visione in mobilità anche quella garantita da DAZN, che come nella passata stagione resta il fornitore di tutti i match del campionato cadetto (in questo caso potrà essere utilizzata anche una smart tv dotata di connessione a internet).

DIRETTA PISA REGGINA (RISULTATO 0-0) SI COMINCIA

Siamo impazienti di dare il via alla diretta di Pisa Reggina, bella sfida della 7^ giornata di Serie B: prima del fischio d’inizio vediamo però che numeri vantano i due club. Partiamo allora dai pisani, leader assoluti del campionato cadetto con ben 16 punti e un tabellino che racconta di 5 successi e un solo pareggio (recuperato solo pochi giorni fa contro il Parma): i nerazzurri pure fin qui hanno segnato ben 13 gol ma ne hanno subiti solo 4 (tra le miglior difese del campionato).

Altro genere di numeri per la Reggina, che pure non ha demeritato fin qui. Gli amaranto hanno fin qui collezionato 2 successi e 4 pareggi e pure non sono stati mia sconfitti: sono pure solo sette i gol da loro segnati e cinque le reti subite dalla difesa. Ora diamo la parola al campo, via! (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Big match della settima giornata della Serie B è certo la diretta di Pisa Reggina: vediamo ora che ci riferisce anche lo storico dello scontro. Dati alla mano possiamo infatti raccontare oggi di 16 testa a testa ufficiali, questi pure raccolti dal 1965 a oggi e pure in occasione del terzo secondo campionato nazionale: nel complesso dunque emergono oggi ben nove pareggi e sole 4 affermazioni di toscani e 3 degli amaranto. Ampliando il quadro va pure detto  che tali riferimenti sono per la maggior parte piuttosto datati: pure l’ultimo testa a testa tra Pisa e Reggina risale solo alla scorsa stagione della cadetteria. Nel campionato 2020-21 ricordiamo che fu vittoria fuori casa die nerazzurri per 2-1 all’andata a pareggio senza gol al ritorno. (agg Michela Colombo)

PISA REGGINA: ECCO LA CAPOLISTA!

Pisa Reggina, che sarà diretta dal signor Andrea Colombo, si gioca alle ore 16:15 di sabato 2 ottobre: appuntamento molto interessante per la 7^ giornata di Serie B 2021-2022, la capolista riparte all’Arena Garibaldi dopo il pareggio di Parma, che ha interrotto la striscia di vittorie ma confermato l’ottimo avvio per la compagine di Luca D’Angelo, che resta dunque al comando della classifica e oggi avrà un altro test importante e delicato per aumentare ancor più il distacco sulla concorrenza, o comunque fare un ulteriore passo avanti.

La Reggina sta facendo bene: costruita con buone ambizioni (i playoff come obiettivo minimo), nell’ultimo turno ha pareggiato in casa contro il Frosinone ma resta comunque una squadra solida, con talento e ampie scelte nella rosa; per questo motivo la diretta di Pisa Reggina promette di essere una partita scintillante, e allora aspettando che arrivi il calcio d’inizio facciamo qualche valutazione su come i due allenatori potrebbero disporsi sul terreno di gioco dell’Arena Garibaldi, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI PISA REGGINA

Nel 4-3-2-1 di D’Angelo per Pisa Reggina la presenza fissa è quella di Lucca, già 5 gol nello straordinario avvio di campionato: alle sue spalle può trovare spazio Masucci come uno tra Marsura e Mastinu, e allora rischia il posto Sibilli mentre Gucher potrebbe posizionarsi al centro del campo, sostituendo eventualmente Marius Marin, Nagy o Idrissa Touré. In difesa invece dovrebbe cambiare poco o nulla: a protezione di Nicolas avremo la coppia centrale formata da Leverbe e Antonio Caracciolo, con Hermansson e Birindelli a spingere sulle corsie.

La Reggina di Alfredo Aglietti gioca con un 4-2-3-1 nel quale Thiago Cionek e Regini sono schierati davanti a Micai, Lakicevic e Di Chiara fanno i terzini e la cerniera di centrocampo dovrebbe prevedere l’esperienza di Crisetig e Hetemaj, pur se Nicolò Bianchi ha possibilità di essere titolare. Avremo poi una zona di trequarti con Laribi che può strappare la maglia a Federico Ricci, Bellomo o Rivas; due di questi dovrebbero essere confermati, davanti Galabinov resta favorito su Denis e Montalto che rappresentano ottime alternative.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato un pronostico su Pisa Reggina: la previsione di questo bookmaker ci dice che il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 2,30 volte l’importo investito, l’eventualità del pareggio – regolata dal segno X – porta in dote una vincita corrispondente a 3,00 volte la puntata mentre con il segno 2, su cui puntare per il successo degli ospiti, andreste a intascare una somma equivalente a 3,40 volte quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA