Diretta Rally Catalogna 2021/ Wrc, streaming tv: Neuville vince la SS4, Tanak KO!

- Michela Colombo

Diretta Rally Catalogna 2021: streaming video tv, orario, programma e risultati della prima giornata della penultima tappa del mondiale Wrc, oggi 15 ottobre 2021.

Rally Sardegna
Diretta Rally Catalogna 2021 (Lapresse - repertorio)

DIRETTA RALLY CATALOGNA 2021: NEUVILLE VINCE LA SS4

Anche la sessione pomeridiana della diretta del Rally di Catalogna 2021 è cominciata e già i nostri beniamini del mondiale Wrc hanno completato anche la SS4 di Vilapiana 2, dove pure il migliore in strada si è rivelato ancora una volta Thierry Neuville. Il belga ha dunque subito reso note le sue intenzioni per questo rally spagnolo: per lui nella quarta tappa il primo crono di 10.17.6 pure segnato davanti a Evans e a Ogier.

Il gallese comunque, non avendo perso ora troppo terreno rimane leader della classifica generale della corsa iberica, con il crono generale di 40.51.6: dietro sul podio proprio il belga della Hyundai e pure il campione Wrc in carica Ogier, sempre incollato ai due. Da aggiungere che nella SS4 sono state letteralmente scintille in strada, con l’incidente occorso a Ott Tanak: fortunatamente l’estone sta bene, ma sua auto appare troppo danneggiata per continuare. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE IL RALLY CATALOGNA  2021

Segnaliamo subito agli appassionati che oggi, venerdì 15 ottobre, non sarà disponibile la diretta tv del Rally di Catalogna 2021, ma per tutti ci sarà l’appuntamento con WRC+ All Live, che è un servizio ufficiale a pagamento grazie al quale si riuscirà a seguire la corsa in diretta streaming video. Per tutte le informazioni utili consigliamo invece di visitare e consultare la pagina ufficiale del Campionato del Mondo Wrc, che trovate all’indirizzo www.wrc.com.

EVANS ANCORA IN TESTA

Sempre nel vivo della diretta del Rally di Catalogna 2021: siamo ormai a metà della prima vera giornata sulle curve spagnole e solo pochi fa si è conclusa anche la stage numero 3 della Riba Roja 1. Nella trepidante attesa di ridare la parola all’asfalto (ma la quarta tappa comincerà solo alle ore 15), vediamo nel dettaglio che cosa è successo questa mattina. Dopo un avvio complicato e turbolento, con il primo successo di Evans nella SS1, ecco che nelle stage seguenti non sono mancati ancora i colpi di scena, complice le strade spagnole molto complicate fin qui attraversato.

Pure diciamo subito che il migliore nella tappa numero 2 oggi è stato Thierry Neuville, che ancora ha superato Evans e Ogier al traguardo: nella terza stage di Riba Roja 1 è stato invece riscatto per il gallese della Toyota, che si è dunque rivelato più veloce davanti e Ogier e Sordo. Di conseguenza nella classifica generale del Rally di Catalogna 2021 ecco che la prima posizione, dopo questo vendi mattina è occupata ancora dal gallese, con pure un gap di +7.9 da Neuville, con il campione del mondo Ogier che tampona con il terzo gradino del podio. (agg Michela Colombo)

EVANS LEADER, KATSUTA KO

Siamo sempre nel vivo della diretta del Rally di Catalogna 2021 e già i protagonisti del mondiale Wrc hanno chiuso la prima special stage e sono già in strada per la tappa numero 2 di La Granadella, frazione inedita e dove pure Tanak ha ritardato parecchio per un brutto testa coda occorso alla prima curva. Va subito detto che l’estone non è stato l’unico fin qui a venir beffato dalle curve spagnole: parecchi piloti al via si sono lamentati della scarsa fiducia nella prova vettura e pure un brutto incidente è occorso nella SS1 a Katsuta che è andato violentemente a scontrarsi contro una barriera, per fortuna non rimediando alcun problema (la macchina però è semi distrutta). Va poi aggiunto per questi primi scampoli della diretta del Rally di Catalogna 2021 che la prima frazione è stata vinta da Neuville con il tempo di 11.46.0, seguito da Evans e Ogier: il pilota britannico è ancora leader della graduatoria generale, con un vantaggio però risicassimo sul belga della Hyundai. (agg Michela Colombo)

IN STRADA!

Solo da pochissimo abbiamo dato il via alla diretta del Rally di Catalogna 2021: pure ci pare utile nel frattempo andare a curiosare anche nella storia di questa prova. Nato nel 1988 come prova continentale, il rally spagnolo è diventato gara Wrc solo nel 1991 e da allora mai ha lasciato il calendario iridato, ad eccezione dell’edizione 2020, saltata per la pandemia da coronavirus in corso.

Pur cambiando alcune volte nome e pure luogo, la tappa spagnola rimane comunque una delle più  attese di tutta la stagione: da aggiungere che fino al 2010 è stata pure gara di puro asfalto, ma che negli ultimi anni è diventato Rally da superficie mista (con gran prevalenza di strade asfaltate in ogni caso). Esaminando infine anche l’albo d’oro del Rally di Catalogna, leggiamo qui che il campione in carica è Thierry Neuville: dietro però spicca un record di ben otto successi di Sebastian Loeb, ottenuti di fila dal 2005 al 2014 compresi. Ora torniamo al presente e diamo la parola alla strada: via!

PENULTIMA TAPPA MONDIALE WRC IN SPAGNA!

Si accende oggi, venerdi 15 ottobre 2021 la diretta del Rally di Catalogna 2021, penultima tappa del mondiale Wrc e banco di prova dei più attesi nel calendario iridato e non solo per i punti messi in palio per il titolo finale. Siamo dunque in Spagna, per una delle prove più datate del calendario: nata nel 1957, la gara pure fa parte del calendario  WRC solo nel 1991 e da allora ci ha sempre regalato grandissime emozioni.

Siamo quindi davvero impazienti di dargli la parola, specie dopo quanto occorso in Finlandia solo pochi giorni fa. Con il trionfo di Evans, il britannico ha rosicchiato punti importanti nella graduatoria iridata al leader Sebastian Ogier, che pure ancora registra un buonissimo gap. Pure il francese non può correre il rischio di farsi sorprendere nuovamente: l’ennesimo titolo iridato è a un passo, ma servirà dare il massimo terra iberica e fin dalle prime special stage.

DIRETTA RALLY CATALOGNA 2021: IL PERCORSO E GLI ORARI

Pur impazienti di dare il via alla diretta del Rally di Catalogna 2021 che pure ci accompagnerà lungo tutto il fine settimana, ci pare necessario dare subito agli appassionati i primi riferimenti per non perdersi nulla della corsa spagnola per il mondiale Wrc. Per la giornata odierna il programma ufficiale ci riserva ben sei prove speciali, che copriranno nel complesso 112,02 chilometri a cronometro. Da calendario questa mattina si comincerà molto presto: già alle ore 8.43 daremo il via alla prima vettura per la SS1 di Vilaplana, lunga 20 km, mentre dalle ore 10.21 sarà partenza per la seconda stagione di La Granadella di 21,8 km.

Solo dalle ore 11.42 ecco la SS3 di Riba Roja, di 14.21 km: a seguire sarà sosta al service park e dalle ore 15.00 i piloti affronteranno nuovamente le tre tappe del mattino. Per questo primo assaggio della diretta del Rally di Catalogna 2021 mettiamo subito in evidenza la seconda tappa, del tutto inedita de La Granadella, sulla strada da Bovera a El Soleras. La frazione si annuncia molto impegnativa: sarà molto veloce nel suo tratto iniziale, ma a metà la strada diventerà sempre più stretta e tortuosa, con superficie irregolare che metterà certo a dura prova i pneumatici, specie nel pomeriggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA