DIRETTA/ Roma Spezia (risultato finale 4-3) streaming e tv: Verde, poi Pellegrini!

- Fabio Belli

Diretta Roma Spezia. Streaming video e tv del match valevole per la diciannovesima giornata d’andata del campionato di Serie A.

Roma gruppo
Braga Roma (Foto LaPresse)

DIRETTA ROMA SPEZIA (RISULTATO FINALE 4-3): VERDE, POI PELLEGRINI!

Finale col botto allo stadio Olimpico di Roma. I giallorossi continuano ad andare vicini al gol in contropiede, Carles Perez non riesce ad appoggiare praticamente a porta vuota ma al 9o’ è lo Spezia a trovare il pari: clamoroso liscio di Smalling che permette l’inserimento del neo entrato Verde, che piazza il pallone alle spalle di Pau Lopez. La Roma però ha la forza di centrare il pallone e fare comunque sua la partita: decisiva ancora una discesa di Spinazzola, Marchizza va a vuoto e si fa superare da Bruno Peres che appoggia nel mezzo, dove Pellegrini può realizzare la rete del definitivo 4-3. (agg. di Fabio Belli)

ROMA SPEZIA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Spezia sarà riservata ai possessori di un abbonamento alla televisione satellitare: per loro appuntamento in esclusiva su Sky Sport, con la consueta possibilità (che non comporta costi aggiuntivi) di seguire questa partita di Serie A anche tramite il servizio di diretta streaming video, semplicemente attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

BORJA MAYORAL SFIORA IL TRIS

Al 19′ Pellegrini cerca l’assist per Borja Mayoral, con lo spagnolo che non arriva d’un soffio sull’assist del compagno di squadra, quindi al 22′ Cristante prende il posto di Villar tra le fila dei giallorossi. Subito dopo Borja Mayoral vicinissimo alla tripletta: grande accelerazione di Carles Perez che mette il pallone nel mezzo, ma il centravanti spagnolo conclude a lato a due passi da Provedel. La Roma dà l’impressione di poter segnare ad ogni affondo ma in difesa la squadra di Fonseca non regala altrettante garanzie e lo Spezia prova ad approfittarne, sotto ancora di un gol a un quarto d’ora dalla fine. (agg. di Fabio Belli)

MAYORAL E KARSDORP, POI FARIAS!

Squadre in campo senza sostituzioni all’avvio del secondo tempo. La Roma riparte a testa bassa, sfruttando al meglio gli spazi concessi dallo Spezia. L’insistito possesso palla dei giallorossi al 7′ produce la rete di Borja Mayoral, che sfrutta un tocco di Veretout, rientra sul destro e non lascia scampo a Provedel. Al 10′ è già tris della Roma: grande discesa di Spinazzola sulla fascia sinistra, cross teso in area e inserimento di Karsdorp che appoggia in rete, con Marchizza che non trova il salvataggio sulla linea. Lo Spezia però non si dà per vinto e accorcia ancora: prima doppio cambio con Acampora e Bastoni che prendono il posto di Maggiore e Dell’Orco, quindi al 14′ segna Farias, che non sbaglia davanti a Pau Lopez sfruttando un assist di Galabinov. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA PELLEGRINI

Dopo l’ingresso in campo di Galabinov lo Spezia recupera l’assetto e la Roma non riesce a pressare con la consueta forza, con gli ospiti che hanno buon gioco nel far girare i palloni con i difensori. Prima dell’intervallo doppio lampo offensivo dei giallorossi, al 45′ gran botta dal limite dell’area di Pellegrini che trova però la pronta risposta di Pellegrini, pronto a deviare in angolo. Quindi, nei 2′ di recupero filtra un pallone sulla destra che permette a Karsdorp di affondare, ma l’esterno olandese consegna il cross alla difesa spezzina senza avvedersi di Carles Perez, pronto ad essere servito a rimorchio. (agg. di Fabio Belli)

PAREGGIA PICCOLI!

Lo Spezia sale di tono e al primo vero affondo della partita trova il pareggio: grande giocata di Farias sul versante destro dell’area di rigore, porta a spasso Kumbulla e mette nel mezzo, Pau Lopez riesce solo a toccare e l’accorrente Piccoli da due passi riesce a firmare il gol dell’1-1. Al 26′ problemi muscolari proprio per l’autore del gol del pari: Piccoli prova a stringere i denti ma è costretto alla fine ad uscire dal campo, lo Spezia gioca una piccola porzione di tempo in dieci uomini permettendo a Galabinov di riscaldarsi e poi di entrare in campo allo scoccare del 33′ al posto del compagno di squadra.  (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA BORJA MAYORAL!

Parte bene la Roma con un affondo di Spinazzola che dopo pochi secondi semina il panico nella difesa spezzina, che riesce però alla fine a chiudere. Sono decisamente i giallorossi a fare la partita in avvio, lo Spezia si limita a contenere e provare a ripartire. Al quarto d’ora si apre un buon varco per Carles Perez che perde però il tempo della battuta a rete. La Roma si porta comunque in vantaggio al 17′, gol di Borja Mayoral che viene servito dopo una bella azione personale di Pellegrini, che serve lo spagnolo freddo poi nel battere Provedel piazzando il pallone di potenza sotto la traversa. Al 21′ il primo ammonito della partita è Chabot nello Spezia. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Sta per accendersi la diretta di Roma Spezia e già le formazioni ufficiali del big match della 19^ giornata di Serie A stanno facendo il loro ingresso in campo all’Olimpico: prima di udire il fischio d’inizio andiamo però ad analizzare qualche dato utile. Partiamo dalla Roma, che nonostante la debacle nel Derby di pochi giorni fa, pure rimane quarta forza del primo campionato, registrando a bilancio 34 punti e un tabellino di 10 successi e 4 pareggi. Importante poi la differenza gol segnata fin qui con 37 reti realizzate e 29 subite: certo al difesa giallorossa potrebbe fare di meglio. Altro genere di statistiche per lo Spezia, che pur di ritorno dal colpaccio in Coppa, in Serie A rimane ancorata alla 13^ posizione della classifica, con appena 18 punti all’attivo. Per la squadra di Italiano comunque si legge a tabella 4 vittorie e sei pareggi, come pure una differenza gol negativa, fatta di 23 reti segnate e ben 32 subite: la difesa ligure può certo fare di più nella seconda parte della stagione. Ora tocca dare la parola al campo, si gioca finalmente! ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibañez, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Carles Perez, Lo. Pellegrini; Borja Mayoral. All. Fonseca. SPEZIA (4-3-3): Provedel; Dell’Orco, Terzi, Chabot, Marchizza; Estevez, Agoumé, Maggiore; Gyasi, Piccoli, Farias. All. Italiano. (agg Michela Colombo)

DIRETTA ROMA SPEZIA: GLI ALLENATORI

Roma Spezia rappresenta, curiosamente nello spazio di cinque giorni, il secondo incrocio ufficiale tra Paulo Fonseca e Vincenzo Italiano, che si sono affrontati negli ottavi di Coppa Italia lo scorso martedì. Per quanto riguarda invece questo campionato di Serie A, l’allenatore della neopromossa gioca ancora contro una squadra della capitale: la Lazio l’aveva affrontata al Picco e ne era uscito sconfitto all’inizio di dicembre, colpito nel primo tempo da Ciro Immobile e Sergej Milinkovic-Savic che avevano reso inutile il timbro del solito M’Bala Nzola. È curioso notare come Italiano, che guida una squadra che prima di questa stagione non era mai stata in Serie A nella sua storia, sia già alla seconda striscia da tre risultati utili: questa, ancora aperta e dunque allungabile, lo ha visto cogliere 7 punti con le vittorie su Napoli e Sampdoria e il pareggio di Torino (giocando 82 minuti più recupero in inferiorità numerica). In quella precedente, a novembre e con in mezzo la sosta per le nazionali, i punti erano stati 5: dopo aver vinto a Benevento con un netto 3-0 lo Spezia aveva fermato l’Atalanta al Picco e poi aveva ottenuto un 2-2 alla Sardegna Arena contro il Cagliari. Ottimi risultati dunque contro le big: ne arriverà un altro allo stadio Olimpico? Lo scopriremo tra poco… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ROMA SPEZIA: TESTA A TESTA

A poche ore dal fischio d’inizio della diretta di Roma Spezia, ci pare interessante andare ad esplorare anche lo storico che interessa i due club, oggi impegnati nella 19^ giornata di Serie A. Tabella alla mano parliamo oggi di appena due precedenti ufficiali segnati tra i due club, entrambi ascrivibili alla Coppa Italia: mai dunque le due società si sono sfidate in campionato prima d’ora. Il riferimento è dunque scarno, ma ha il pregio di essere ben recente: il primo testa a testa infatti risale all’edizione 2015-16 della Coppa Italia, quando in occasione degli ottavi di finale furono i liguri a festeggiare il passaggio del turno, ma solo ai calci di rigori. Il secondo e ultimo precedente a cui possiamo fare affidamento è poi ancor più recente, visto che risale solo allo scorso martedì. Lo ricordiamo bene, Roma e Spezia in settimana si sono sfidate per gli ottavi di Coppa Italia e qui è stata vittoria dei liguri per 4-2 dopo i tempi supplementari: successo che pure poteva essere stato concesso a tavolino, viste le irregolarità nei cambi riscontrate nella panchina giallorossa. Lo storico dunque non sorride alla Lupa oggi, ma chissà che dirà il campo. (agg Michela Colombo)

DIRETTA ROMA SPEZIA: POLVERIERA OLIMPICO!

Roma Spezia, in diretta sabato 23 gennaio 2021 alle ore 15.00 presso lo stadio Olimpico di Roma, sarà una sfida valevole per la diciannovesima giornata d’andata del campionato di Serie A. Si torna in campo dopo la sfida di Coppa Italia che ha creato numerose polemiche nell’ambiente giallorosso. La Roma ha visto in una settimana crollare le certezze costruite nella prima parte della stagione: prima la pesante sconfitta nel derby con il tris incassato dalla Lazio, quindi la clamorosa eliminazione negli ottavi di finale di Coppa contro lo Spezia. I liguri sono passati ai tempi supplementari ma avrebbero comunque vinto a tavolino a causa del clamoroso caos-sostituzioni, con la Roma che ha effettuato 6 cambi contro i 5 previsti. Bufera nel club giallorosso ma i risultati dagli altri campi in campionato hanno mantenuto la Roma in piena zona Champions. Per ripartire però Fonseca dovrà fare i conti contro uno Spezia che sogna di terminare a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione il girone d’andata, prima metà della stagione ampiamente soddisfacente per quella che è una matricola assoluta del campionato di Serie A.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA SPEZIA

Le probabili formazioni della sfida tra Roma e Spezia allo stadio Olimpico di Roma. I padroni di casa allenati da Paulo Fonseca scenderanno in campo con un 3-4-2-1 e questo undici titolare: Pau Lopez; Ibanez, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Perez, Mayoral. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Vincenzo Italiano con un 4-3-3 così disposto dal primo minuto: Provedel; Ismajli, Terzi, Chabot, Marchizza; Estevez, Agoume, Pobega; Gyasi, Nzola, Farias.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito il suo pronostico per Roma Spezia: il segno 1 per la vittoria interna permetterebbe infatti di guadagnare una cifra corrispondente a 1.43 volte quanto investito, per contro il segno 2 che regola l’affermazione esterna porta in dote una vincita pari a 7.80 volte quanto messo sul piatto. Abbiamo poi l’eventualità del pareggio, per la quale puntare sul segno X: in questo caso la somma intascata ammonterebbe a 5.20 volte l’importo giocato con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA