DIRETTA/ Senegal Tanzania (risultato finale 2-0) video DAZN: la decidono Keita-Diatta

- Fabio Belli

Diretta Senegal-Tanzania streaming video DAZN, quote e risultato live del match della prima giornata della fase a gironi della Coppa d’Africa 2019.

Sudafrica_Senegal_contrasto_lapresse_2017
Diretta Sudafrica Senegal, qualificazioni Mondiali 2018 (Foto LaPresse)

DIRETTA SENEGAL TANZANIA (2-0) LA DECIDONO KEITA E DIATTA!

Keita Balde abbandona il terreno di gioco, sfinito, lasciando il posto a Thoioub attorno al settantesimo. La Tanzania prova a prendere coraggio e cerca di scalfire il muro difensivo avversario, senza però riuscire a creare pericoli dalle parti del portiere del Senegal. Gli ultimi minuti di gioco vedono la Tanzania all’attacco, ma è ancora il Senegal attorno all’ottantacinquesimo a sfiorare il 3-0 con un tiro di Sarr che finisce fuori dallo specchio della porta. Il direttore di gara assegna tre minuti di recupero, la Tanzania ormai non ci crede più e il Senegal gestisce il doppio vantaggio. Al triplice fischio finale sorride dunque la Nazionale senegalese, con Keita e Diatta nel tabellino dei marcatori. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DIATTA RADDOPPIA!

Mancano meno di venti minuti al termine della diretta tra Senegal Tanzania e il risultato è fermo sul due a zero. Primo squillo della ripresa firmato da Diang, che prova ad impensierire Manula con un colpo di testa sotto porta. Al cinquantesimo Kouyatè in volo sfiora il legno, mettendo i brividi alla Tanzania. Passano alcuni minuti e Keita cerca senza successo la soluzione da lontano. Gli avversari rispondono con Msuva, il cui tiro però si spegne ampiamente oltre la linea di fondo. Al sessantaquattresimo Niang si lascia frenare dalla distanza ravvicinata, poi il meritato raddoppio senegalese: questa volta è Diatta a risolvere tutto con una giocata ben calibrata che finisce alle spalle del portiere della Tanzania. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FINE DEL PRIMO TEMPO!

Senegal nuovamente pericoloso al trentaseiesimo minuto con Niang che fallisce di testa da buona posizione. La Tanzania risponde su corner, senza però impensierire davvero il portiere dei senegalesi. Al quarantesimo Keita si ripropone in fase offensiva con Keita, con un traversone troppo lungo. Poco dopo chance per Ndaye, che questa volta spedisce alto sopra la traversa in acrobazia. Le emozioni prima dell’intervallo non si esauriscono con il tentativo di Ndaye perchè Niang al quarantatreesimo sfiora il palo alla destra del portiere della Tanzania con un tiro insidioso. Vengono annunciati due minuti di recupero durante i quali non succede più nulla. Al quarantasettesimo il direttore di gara manda le squadre negli spogliatoi per la pausa. Uno a zero il risultato parziale. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GOL DI KEITA!

Al quindicesimo minuto della diretta arriva il primo tiro della Tanziana, con Msuva che non riesce a spaventare il portiere del Senegal. Prende coraggio l’attacco tanzaniano, ma la squadra si sbilancia e rischia di concedere spazi alle ripartenze avversarie. Al ventitreesimo ci prova Koulibaly con un colpo di testa ma il suo tentativo si spegne alto sopra la traversa. Sane intanto viene prelevato da Kouyate per un problema fisico. Passano pochi minuti e allo scoccare della mezzora ecco il gol di Keita, con un destro imprendibile che vale il vantaggio del Senegal. Dopo l’uno a zero la Tanzania prova a reagire con un traversone prevedibile per la retroguardia senegalese. Quindi è ancora il Senegal a sfiorare il gol con Gueye che spara alto da ottima posizione, divorandosi il possibile due a zero. Meno di dieci minuti ci separano dall’intervallo… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

NIANG PERICOLOSO!

E’ cominciata da quasi un quarto d’ora la diretta di Senegal Tanzania e il risultato è ancora fermo sullo zero a zero. Le occasioni, però, non sono mancate in questo avvio di match. Al terzo subito una grande occasione per l’ex attaccante del Milan, Niang, che conclude troppo sul portiere e sciupa. Ancora Senegal in avanti, Sarr cerca di creare scompiglio dal limite ma nulla di fatto. Passa appena un minuto e ancora Niang squilla con una sassata che si schianta sull’esterno della rete. Il primo giallo se lo bacca Salum per un fallo ai danni di un avversario. Attorno al decimo altra chance per Diatta, che però è impreciso nell’ultima passaggio. Spinge il Senegal, resiste la Tanzania. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

IN CAMPO

Sta per cominciare Senegal Tanzania, gara d’esordio per queste due Nazionali nella Coppa d’Africa 2019. I favori dei pronostici sono tutti dalla parte dei Leoni della Terenga, una delle grandi selezioni di scena nel torneo continentale che parte oggi. Analizzando il valore della rosa, si scopre come la bilancia pende in netto favore, giusto per dire un eufemismo, nei confronti della squadra del Senegal, il cui valore, secondo Transfermarkt, è di 386 milioni di euro, contro i meno di 15 del Tanzania. Numerose le stelle presente fra la selezione di ct Cissé, a cominciare dal capitano della formazione, l’esterno d’attacco di sinistra Sadio Mané, gioiello fresco di vittoria della Champions League con il Liverpool, quotato ben 120 milioni di euro. Segue a 75 milioni “l’italiano” Kalidou Koulibaly, centrale di difesa che il Napoli intende tenersi ben stretto nonostante offerte di prestigio e milionarie. Interessante anche il 21enne esterno di destra Ismail Sarr, di proprietà dei francesi del Rennes (30 milioni), ma anche il centrocampista centrale dell’Everton, Gueye, valutato invece 25 milioni. Curioso invece come nella selezione della Tanzania tutti i calciatori in rosa siano inferiori come valore al milione di euro, ad eccezione del 26enne attaccante Samatta, in forza presso i belgi del Genk, valutato 12 milioni. Parola dunque al campo: Senegal Tanzania si gioca! (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA STREAMING VIDEO DAZN, QUOTE E RISULTATO LIVE

Segnaliamo che la partita Senegal-Tanzania non sarà visibile in diretta tv in chiaro o sul satellite, ma ci sarà la possibilità di vedere in esclusiva la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone, per tutti gli abbonati alla piattaforma DAZN.

LA STORIA

Verso la diretta di Senegal Tanzania, analizziamo il testa a testa fra queste due squadre. Il Senegal è una formazione africana fra le più note nel mondo del calcio, mentre la Tanzania non ha mai raggiunto traguardi importanti nella sua storia. Di conseguenza, facile ipotizzare una vittoria a mani basse per la selezione guidata dal commissario tecnico Aliou Cissé, ex calciatore fra le altre anche del Paris Saint Germain. Andiamo quindi a scoprire gli annali del calcio per capirci di più in merito ai precedenti fra le due nazionali. Quella fra Senegal e Tanzania è purtroppo una gara “giovane”, visto che le due selezioni si sono sfidate nella loro storia solamente in altre due occasioni, con un bilancio in favore del Senegal (un successo, un pareggio e zero sconfitte). Le due squadre non si sfidano da 12 anni, e precisamente dal 2 giugno del 2007, gara valevole per la qualificazione alla Coppa d’Africa dell’anno successivo, chiusasi con il risultato di perfetta parità, una rete a uno. L’altro precedente è firmato marzo 2007, il ritorno dei gironi di qualificazione, e in quel caso i senegalesi vinsero in casa con il risultato rotondo di quattro reti a zero. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Senegal-Tanzania, in diretta dal 30 June Stadium de Il Cairo, si gioca questa sera domenica 23 giugno alle ore 19.30. Sarà una sfida valevole come match della prima giornata della fase a gironi della Coppa d’Africa 2019: il Senegal è una delle favorite della competizione, reduce da una bella figura l’anno scorso nel Mondiale russo con la qualificazione agli ottavi di finale sfuggita d’un soffio e capace di vincere tutti gli ultimi 6 impegni ufficiali. Tante le stelle in squadra, da Mané del Liverpool a Koulibaly del Napoli. La Tanzania, guidata dall’attaccante del Genk Samatta, mancava dalla Coppa d’Africa dal 1980 e col Madagascar è forse sulla carta la squadra meno attrezzata della competizione. Nelle ultime amichevoli dopo il ko contro l’Egitto è arrivato un pari con lo Zimbabwe.

PROBABILI FORMAZIONI SENEGAL TANZANIA

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Senegal-Tanzania, in diretta dal 30 June Stadium de Il Cairo, si gioca questa sera domenica 23 giugno alle ore 19.30Senegal schierato presumibilmente con questo undici titolare col 4-3-3: Mendy; Sabaly, Koulibaly, S. Sanè, M. Wague; Diatta, Ndiaye, Gueye; Niang, Manè, Sarr. All. Cissé. Tanzania che risponderà con un 4-4-2 con in campo: Manula; Michel, Morris, Yondani, Kessy; Mussa, Yahya, Nyoni, Msuva; Samatta, Bocco. All. Amuneke.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Senegal favorito per la vittoria contro la Tanzania. Quota per il segno 1 fissata a 1.36 da Bet365, quota per il segno X offerta a 4.00 da William Hill, mentre la quota per il segno 2 viene proposta a 11.00 da Snai. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vengono fissate a 2.15 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 1.66 per quanto riguarda l’under 2.5 da Bwin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA