Disney Channel chiuso dal 1 maggio, perchè/ Alcuni contenuti restano sui canali Rai

- Anna Montesano

A partire da oggi, 1 maggio, Disney Channel e Disney Junior non sono più disponibili su Sky. I contenuti saranno disponibili su Disney+, gli show più amati

disney channel logo 640x300
Disney Channel chiude

Dunque, Disney Channel trasloca da Sky alla piattaforma Disney+, offerta ricca ma a pagamento per gli amanti dei contenuti della storica casa di produzione americana, capace di regalare film e cartoni animati indimenticabili, ma anche serie tv per ragazzi molto amate. Le abitudini però non cambieranno del tutto per le famiglie che non hanno intenzione di sottoscrivere l’abbonamento alla nuova piattaforma. Va ricordato che, oltre che su alcuni canali Sky, i canali in chiaro della Rai dedicati alla tv dei ragazzi come Rai Gulp! e Rai Yoyo continueranno a trasmettere produzioni Disney. Gli accordi in chiaro non cambiano, mentre quelli per la pay tv sono comprensibilmente legati al lancio del nuovo canale: su Disney+ sono presenti tutte le stagioni dei Simpson, il che aveva portato da parte di Sky alla chiusura del canale Fox Animation. (agg. di Fabio Belli)

Disney Channel, gli show più amati

In queste ore sono stati tanti gli utenti che hanno dovuto fare i conti con la chiusura di Disney Channel, non più visibile su Sky da oggi 1 maggio. Dopo aver dato l’addio all’amato canale che ha segnato un’intera generazione, in tanti hanno voluto ricordare anche gli show più celebri e amatissimi che hanno segnato un’era della tv per i ragazzi. Nell’ideale classifica ricopre un posto d’eccellenza Hannah Montana che ha lanciato il fenomeno di Miley Cyrus, la sua protagonista, ragazza dalla doppia vita che di notte si trasformava in popstar. Come non ricordare poi Violetta? Andata in onda dal 2012 al 2015 ha rappresentato per i giovanissimi spettatori di Disney Channel un vero e proprio fenomeno dando vita a tour e merchandise e diventando un mito mondiale. Altra serie che ricorderemo per sempre è Lizzie McGuire, celebre per aver lanciato la carriera artistica di Hilary Duff ed emblema della ragazzine un po’ goffe ma sempre capaci di affrontare la vita con il sorriso. Infine, ma non per importanza, la serie That’s So Raven entrata nel cuore di molti spettatori nati negli anni Novanta e che narrava le vicende di questa ragazzina con il potere di avere delle visioni. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

L’addio sui social: “Infanzia felice”

Disney Channel da oggi non è più disponibile su Sky anche se i vari contenuti amatissimi soprattutto dai più piccoli saranno inglobati nella programmazione di Disney +. Comunque un vero e proprio colpo per gli appassionati del mondo Disney dopo 22 anni di programmazione e che ha visto la nascita di veri e propri idoli dei giovanissimi come Lizzie McGuire con Hilary Duff, Il mondo di Patty, i gemelli Zack e Cody così come Hannah Montana interpretata da Miley Cyrus. Non è un caso se su Twitter Disney Channel spunta in cima ai trend del momento e sono numerosi i commenti degli utenti che hanno ricordato i personaggi e i telefilm sopra citati, ringraziando per aver regalato una vera e propria era televisiva: “Comunque ringraziamo tutti Disney Channel per averci donato l’infanzia perfetta”, scrive qualcuno su Twitter, al quale fa eco un altro: “Addio, Disney Channel. Grazie per averci regalato un’infanzia felice e tante risate e momenti iconici nel corso della nostra adolescenza. Le generazioni anni ‘80, ‘90 e ‘00 non ti dimenticheranno”. E poi ancora: “Grazie Disney Channel per tutto ciò, parte del mio cuore sarà sempre tuo”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Chiude Disney Channel da oggi 1 maggio

I canali televisivi Disney hanno cessato la loro attività in data 30 aprile 2020. A partire da oggi, 1 maggio, Disney Channel e Disney Junior (e i relativi canali +1) infatti non sono più visibili su Sky. Si spengono dunque le due reti storiche, amatissime dai più piccoli, e in molti si staranno chiedendo il perché. La motivazione della loro chiusura è da attribuire all’arrivo in Italia di Disney+ e dunque alla scadenza della gestione dei diritti dei prodotti Disney ceduti a Sky nel corso degli anni. Disney Channel, d’altronde, ha fatto parte dell’offerta satellitare fin dalla sua nascita risalente al 1998. È invece più recente Disney Junior, essendo risalente al 2011. Una notizia quella della chiusura che è stata data da Sky stesso che ha posto un apposito avviso sui due rispettivi canali, avvisando tutti gli abbonati della chiusura prevista per il 1 maggio.

Addio a Disney Channel e Disney Junior, ma non ai loro contenuti…

Disney Channel e Disney Junior lasciano dunque Sky ma i contenuti dei due canali non lasciano il piccolo schermo perché continueranno ad essere trasmessi sulla nuova piattaforma streaming Disney+. Stiamo parlando della nuova piattaforma streaming, a cui ci si può abbonare con un prezzo annuale di 69,99 euro, oppure con un prezzo mensile di 6,99 euro. Va ricordato che, scomparendo da Sky Disney Channel e Disney Junior, si modifica anche l’offerta di Now TV; da oggi, infatti, al loro posto figurano Cartoon Network e Boomerang. Dunque, seppur orfani dei due storici canali, le offerte per i più piccoli non mancano, così come i contenuti che ne facevano parte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA