Dodi Battaglia ricoverato in ospedale e dimesso/ Il messaggio su Instagram

- Ruben Scalambra

Dodi Battaglia è stato dimesso dall’ospedale di Castellaneta, dove era ricoverato da qualche giorno in seguito a un problema di salute: il messaggio sui social del musicista dei Pooh

dodi battaglia 1 640x300
Dodi Battaglia (Storie Italiane, 2022)

Dodi Battaglia ricoverato in ospedale e poi dimesso: l’annuncio social

Piccolo problema di salute fortunatamente risolto per Dodi Battaglia, che negli scorsi giorni è stato costretto ad interrompere la sua tournée in Basilicata per un guaio fisico. Come riferisce l’Ansa, infatti, il cantante e chitarrista dei Pooh è stato in cura presso il reparto di Chirurgia dell’ospedale “San Pio” di Castellaneta, in provincia di Taranto. L’artista dopo tre giorni è stato dimesso e ora per lui è in arrivo un breve periodo di riposo e di convalescenza, caldamente consigliato dai medici prima di riprendere la sua attività artistica in giro per l’Italia.

Dodi Battaglia ha anche voluto ringraziare il direttore e il personale del reparto di Chirurgia di Castellaneta attraverso un post condiviso su Instagram: “Ciao a tutti, desidero ringraziare il Dottor Pepe e tutti i suoi collaboratori dell’ospedale San Pio di Castellaneta per avermi accolto con grande premura, per avermi curato con attenzione e professionalità esemplare. Grazie di cuore. Dodi“. Nelle ultime ore il musicista ha condiviso un altro messaggio su Instagram, in cui annuncia la sospensione delle prossime date per una più serena ed efficace convalescenza.

Dodi Battaglia e l’ospedale di Castellaneta: un rapporto speciale

Il rapporto tra Dodi Battaglia e l’ospedale di Castellaneta è davvero speciale e ha origine nel 2014. In quell’occasione, riporta l’Ansa, il musicista fu testimonial della struttura di Oncologia dell’ospedale e visitò i pazienti ricoverati in quel reparto. Da quel momento i rapporti con la direzione sono rimasti ottimi e si sono intensificati, come ricorda l’Asl di Taranto in una nota: “In tale circostanza il cantante dichiarò di aver trovato l’ospedale di Castellaneta persino più accogliente e meglio organizzato di analoghi centri di alcune grandi città del Nord Italia“.

La professionalità e gli ottimi rapporti con lo staff sono stati di aiuto per Dodi Battaglia, che ha così deciso di mettersi in cura presso quell’ospedale, come specifica la nota rilasciata dall’Asl di Taranto: “Per questa ragione, quando, nei giorni scorsi, si è presentato un piccolo problema di salute, si è prontamente messo in contatto con il direttore del reparto di Chirurgia dell’ospedale di Castellaneta, Angelo Santo Pepe“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dodi Battaglia (@dodibattaglia)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dodi Battaglia (@dodibattaglia)







© RIPRODUZIONE RISERVATA