Domenica Live/ Denise Pipitone, ex fidanzato Jessica: “ho avuto il sospetto che…”

- Stella Dibenedetto

Domenica Live, puntata e ospiti 23 maggio: Barbara d’Urso e nuovo talk sul caso Denise Pipitone. Parla la ex pm Angioni, esclusiva sull’ex di Jessica

barbara durso contro pupo pomeriggio5 640x300
Barbara D'Urso

Nel corso della trasmissione si torna a parlare anche sull’intercettazione tra Jessica Pulizzi e l’allora fidanzato Gaspare sempre relativo a Denise Pipitone. L’intercettazione è stata fatta analizzare da sette periti della trasmissione di Canale 5 che hanno confermati alcuni aspetti ma smentito altri come la frase “l’ho messa dentro”, pronunciata in dialetto siciliano e che secondo l’esperto non è comprensibile se detto da un uomo o una donna. Nel corso del programma è stata trasmessa anche l’intercettazione in cui si sentirebbe “ce l’ammazzasti chidda”, ma Jessica in aula sostenne “parlavamo delle galline”. L’ex procuratore sulla questione ha commentato: “Io sono abituato a guardare i fatti e di ipotesi se ne possono fare tanti. Non sono abituato a parlare di indagini non fatte personalmente”. Per quanto riguardo il teste sordomuto ha spiegato che la sua posizione “fu approfondita approfonditamente” al punto che quanto da lui riferito fu considerato “inattendibile” e “inverosimile”. Una visione, dunque, del tutto opposta a quella dell’ex pm Angioni che ha preferito non replicare ulteriormente alle parole del collega.

In esclusiva a Domenica Live, l’ex fidanzato Fabrizio agli inquirenti: “Prima di quella occasione non avevo mai chiesto a Jessica se effettivamente lei avesse a che fare con quel fatto, quando ho visto Piera Maggio più volte lanciare appelli e quando ho visto chi era il suo vero padre il sospetto è stato più forte di me”. Il fidanzato avrebbe insistito nel sapere se avesse a che fare con la scomparsa della bambina. L’uomo avrebbe avuto la sensazione che la giovane avesse fatto una sorta di confessione rispetto al caso. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Angioni “Denise Pipitone rapita da più persone famiglia allargata”

Chi rapì Denise Pipitone? La dottoressa Angioni ha replicato: “Non ritengo che Denise possa essere stata presa da Jessica sul motorino con la sorella perché sarebbe stato inverosimile, non mi tornava”. L’ex pm ha ammesso di aver fatto una ricostruzione più complessa secondo la quale andrebbe a coinvolgere più persone e andrebbe a far emergere un sequestro più organizzato. “Nella mia intelligenza ho tenuto a mente tutti gli indizi per non arrivare a soluzioni parziali e magari sbagliate”, ha proseguito, arrivando alla fine che “c’erano diverse persone”. Dopo la traduzione attuale di Della Chiave avrebbe capito qualcosa in più. “Nell’ipotesi che Della Chiave dica il vero, io constato che ci sono più persone coinvolte, almeno altre due”, ha proseguito. “Essendo emersi indizi a carico di Jessica io ho pensato che era possibile che le persone animate da un momento passionale contro la bambina potessero essere coinvolte, che però sarebbe entrato un altro gruppo di persone, che sarebbero emersi dubbi verso altri familiari”, ha aggiunto.

Quindi secondo la Angioni sarebbe stata rapita per essere anche “eliminata” ma poi sarebbe subentrato un altro gruppo di persone appartenenti alla stessa famiglia allargata per evitare ciò: “E’ possibile se si vogliono considerare gli indizi verso Jessica e Anna Corona”, ha spiegato. La seconda ipotesi è che “sia stato tutto organizzato dall’inizio e che Jessica abbia svolto al massimo un ruolo molto marginale”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

La figlia di Battista Della Chiave “pista sbagliata”

La figlia di Giuseppe Della Chiave, in collegamento con Domenica Live, ha spiegato anche perchè la madre fosse così arrabbiata: “L’atteggiamento di mia mamma è stato un atteggiamento che forse io avrei fatto anche peggio, ritrovarsi giornalisti sotto casa e carabinieri, ha avuto una reazione forte perchè si era stancata in quel momento”, ribadendo che il racconto del padre non si riferisse a Denise Pipitone. “Credo che bisognava indagare bene, mio padre non poteva essere un testimone attendibile”, ha proseguito. In collegamento anche la pm Angioni che invece ha sempre ritenuto attendibile la testimonianza dell’uomo sordomuto: “Non è nostro compito contrapporci con persone coinvolte nell’indagine ma pensare che il sequestro di persona è un reato permanente. Il compito di tutti è riportare a casa la bambina, il mio scopo non è prendermela con la figlia di Battista Della Chiave”. La Angioni ha definito illuminante l’attuale lavoro degli interpreti della lingua dei segni che hanno tirato fuori un dettaglio non percepito in precedenza: “Non ci sono elementi che mi fanno mettere in dubbio l’attendibilità del signor Della Chiave”, ha aggiunto. A suo dire il racconto del sordomuto non incontrerebbe smentite.

Sul cugino indagato, Giusy ha commentato: “Sono sulla pista sbagliata, sono fuori pista, lo pensano tutti, mio cugino in questa storia non c’entra nulla. Sono sicura perché nel 2004 mio padre non era in quella fabbrica”. La donna ha invocato la verità ed in lacrime ha ribadito che la sua vita sarebbe stata stravolta da questa vicenda. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Denise Pipitone, figlia teste Della Chiave “non parlava della bimba!”

Denise Pipitone fu davvero prigioniera in un casolare a Villagrazia di Carini? I rilievi furono eseguiti anni dopo, come confermato dall’ex generale dei Ris Garofano che ha ammesso che non sarebbero state trovate tracce. In collegamento con Domenica Live anche Giusy, figlia di Battista Della Chiave, la quale continua a ribadire che suo padre non avrebbe mai voluto dire quanto tradotto: “E’ la verità dei fatti, non ho nulla da nascondere. Io oggi sono qua e volevo essere ascoltata da qualcuno scrivendo un messaggio ma questa persona non mi ha risposto. Ma quando ho visto che sono venuti i giornalisti ho deciso di metterci la faccia, io conosco quei gesti e mio padre”. Barbara d’Urso ha chiesto se per caso si riferisse a loro: “No, voi giornalisti non c’entrate”. Ma cosa avrebbe voluto dire il padre? “Non parla di Denise”, ha aggiunto, “Mio padre non vedeva bene, qualunque foto avrebbe risposto di si, è un racconto suo personale. E’ un racconto che sapevamo noi non è che questa cosa poteva venire fuori così dal nulla”.

La figlia di Battista Della Chiave ha ribadito: “Non è vero che ha visto la bambina e non si riferisce alla storia della bambina rapita, è una storia sua personale e ce l’ha ricordata sempre. Io mi sono ammalata, ci hanno rovinato la vita. Mio cugino è una persona buona, mio cugino Giuseppe, che noi chiamiamo Pino”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Caso Denise Pipitone, Di Pisa “Anna Corona? Fu fatta una strategia…”

A Domenica Live si è tornati a parlare del caso Denise Pipitone dopo il recente colpo di scena che ha visto Anna Corona e Giuseppe Della Chiave indagati dalla procura di Marsala. “Cin sono stati dei blocchi alle indagini, ci sono state negligenze e probabilmente anche depistaggi”, ha commentato l’ex procuratore di Marsala, Alberto Di Pisa in collegamento con la trasmissione. In merito alla Corona indagata Di Pisa ha ribadito come ai suoi tempi “facemmo una scelta strategica, optammo per l’archiviazione che consente di riaprire le indagini”. L’ex generale dei Ris Garofano ha commentato: “Credo che la pista di Carini fosse legata a una decodifica non corretta delle celle telefoniche e si pensò che la signora Corona fosse passata in quell’area e che Denise si trovasse in quella zona”.

Carmelo Abbate ha commentato la pista di Carini: “Giuseppe D’Assaro squallido personaggio pluriomicida ci ha provato allo scopo di uscire dal carcere”. E sul cellulare di Anna Corona, ha spiegato che si trattava di un rimbalzo di sms che avrebbe comportato una sbagliata collocazione. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Caso Grillo nuove chat “3 vs 1, 4 video facili…”

Si torna a parlare del caso di Ciro Grillo a Domenica Live, con il consueto talk subito in apertura. L’avvocato Bernardini De Pace ha commentato: “Questi ragazzi parlano senza rispettare le donne, hanno un atteggiamento presuntuoso e superficiale anche rispetto alla loro dignità”. “Sono garantista, non dico che hanno commesso uno stupro, per ora è un sospetto”, ha aggiunto l’avvocato. Intanto sono emerse delle nuove chat tra i ragazzi in cui ancora una volta si ribadisce “3 vs 1” ed ancora “ero ubriaco marcio… 3 vs 1, bevuto beverone alle 9. Chi era? Che ne so… Comunque c’era il cameraman, 4 video facili”, scrive Edoardo Capitta. “All’inizio non sembrava che volesse”, dice ancora.

Nelle chat si parlerebbe anche di una ipotetica droga. Hoara Borselli ha ribadito come quanto emerso sia una immagine del tutto “distonica” rispetto a quella che ci aveva fatto vedere Beppe Grillo nel suo video: “Sta emergendo un’immagine del tutto differente”, ha commentato. La Bonaccorti in collegamento ha commentato: “Queste chat raccontano molto bene la realtà, anche se siamo dei garantisti…”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Domenica live, anticipazioni puntata 23 maggio

Dopo aver tenuto compagnia al pubblico di canale 5 ogni pomeriggio con Pomeriggio 5, dopo il sabato di prove, oggi, domenica 23 maggio, torna l’appuntamento con Barbara D’Urso. Alle 14.35, subito dopo l’appuntamento con la soap opera spagnola Il Segreto, canale 5 trasmette una nuova puntata di Domenica Live. Anche oggi, saranno tanti i temi che la padrona di casa affronterà insieme ai propri ospiti. “E questo è il nostro logo della nostra amatissima Domenica Live perché come vi dico sempre il mio cuore è vostro, anche la domenica”, ha detto la conduttrice nella parte finale della puntata di Pomeriggio 5 del 21 maggio. Chi saranno, dunque, gli ospiti con cui Barbara D’Urso e Domenica Live lanceranno la nuova sfida degli ascolti a Domenica In e Mara Venier?

Gli ospiti di Domenica Live del 23 maggio: chi sarà in studio?

Nessuna anticipazione su quelli che saranno gli ospiti della puntata di Domenica Live in onda il 23 maggio. Come sempre, Barbara D’Urso non ha fornito anticipazioni dando appuntamento al proprio pubblico alle 14.35 si oggi. Tuttavia, è facile ipotizzare come, nel corso del programma, insieme ai propri ospiti, Barbara D’Urso si occuperà sia della pandemia, ma anche del caso Denise Pipitone di cui si occupa anche con i vari servizi di Pomeriggio 5. Per la parte dello spettacolo, inoltre, ci sarà lo spazio dedicato all’Isola dei Famosi. Dopo l’elezione del primo finalista Andrea Cerioli, la conduttrice darà via ad un talk con tanti ospiti e opinionisti in studio. Non è da escludere la presenza di Ubaldo Lanzo che, rientrato in Italia, ha fatto il suo ingresso nello studio dell’Isola durante la puntata del 21 maggio. Per scoprire, dunque, tutti gli ospiti della puntata di oggi di Domenica Live non ci resta che aspettare l’inizio della diretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA