Donna nuda lancia oggetti da balcone/ Video Catania, via Etnea: auto danneggiate

- Alessandro Nidi

Catania, via Etnea in tilt: donna nuda, furiosa, lancia oggetti dal balcone (video). Al suolo mobili, vasi, oggetti e anche una culla

Catania lancio oggetti da balcone 640x300
Immagine pubblicata sulla pagina Facebook "Inciviltà a Catania"

Una donna nuda a Catania, in via Etnea, si è affacciata dal proprio balcone di casa e, per motivi fino a questo momento non del tutto chiari, ha dato in escandescenza, cominciando a gettare dal terzo piano del condominio in cui risiede mobili, vasi e oggetti di varia natura, che si sono distrutti nell’impatto con l’asfalto sottostante, danneggiando anche alcune automobili in sosta. Inevitabilmente, il traffico è rimasto paralizzato per qualche ora nella mattinata di oggi, mercoledì 12 gennaio 2022 e in rete stanno già iniziando a circolare i filmati che testimoniano l’accaduto.

La pagina Facebook “Inciviltà a Catania”, dalla quale è stata estrapolata la fotografia presente in questo articolo, scrive: “Pare che dietro al gesto sussistano motivi familiari gravi. Ci sono già decine di video, da sotto, da inizio lancio, da un bus e dai balconi del vicinato, con tanto di telecronaca audio. Tutta roba che è entrata, da stamane, nel vortice dei gruppi Whatsapp e presto anche Telegram. In foto, ciò che resta dopo il morbido atterraggio sull’asfalto e un pubblico con naso all’insù e telefonino in mano”.

CATANIA, DONNA NUDA LANCIA OGGETTI DAL BALCONE IN VIA ETNEA: C’È ANCHE LA CULLA DI UN NEONATO

Come dicevamo, le ragioni che hanno spinto la donna nuda a scagliare oggetti al suolo in via Etnea, a Catania, non sono ancora note, ma si fa sempre più largo l’ipotesi di un tradimento sentimentale subìto, tanto che sull’asfalto è atterrata anche la culla (vuota) di un neonato e la carreggiata in men che non si dica si è riempita di detriti. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e i sanitari del 118, che pare siano riusciti a calmare la protagonista di questo episodio di cronaca nella città siciliana.

Fortunatamente, non si sono registrati feriti, mentre alcune testate giornalistiche locali, come accennavamo poche righe fa, sottolineano che la donna avrebbe reagito in questo modo dinnanzi a una scottante delusione di carattere amoroso. Le prossime ore, in tal senso, potrebbero aiutare a fare chiarezza, nel rispetto della privacy dei soggetti coinvolti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA