I MENU’ DI BENEDETTA/ Un menù “tale e quale” in compagnia di Gigi Mastrangelo. La puntata di Giovedì 12 aprile

La puntata della trasmissione di Benedetta Parodi vede in studio il capitano della nazionale di pallavolo Gigi Mastrangelo e lo studente Francisco, impegnati in un menù “tale e quale”…

12.04.2013 - La Redazione
benedetta-parodi-mcvicar
benedetta Parodi con Daniel McVicar in una delle scorse puntate (Infophoto)

La puntata del programma di cucina di Bendetta Parodi di giovedì 11 aprile, vede come primo ospite Gigi Mastrangelo, capitano della nazionale azzurra di volley. 

I menù di Benedetta, oggi è dedicato dedicato ad un menù particolare intitolato “Tale e quale”, che vede l’imitazione di piatti famosi o a cui siamo rimasti affezionati. Prima di cominciare a cucinare Benedetta e Gigi si regalano un brindisi con un buon bicchiere di vino rosso.

La ricetta che prepara il nostro campione olimpico è un classico della cucina casereccia, le orecchiette con cime di rapa. Da buon pugliese saprebbe fare le orecchiette addirittura a mano, ma data la cucina veloce della trasmissione bisogna utilizzare della pasta  secca. 

Tra una battuta e l’altra sui tacchi di Benedetta, che cerca di raggiungere l’altezza notevole di Gigi e qualche inevitabile apprezzamento sul fisico statuario dell’atleta, cominciano insieme a pulire le cime di rapa, che vengono poi cotte in acqua bollente salata. Gigi passa a soffriggere aglio, peperoncino ed acciughe, raccontando con grande simpatia di aver cominciato intorno ai 17 anni a dedicarsi alla pallavolo, di avere due figli ed essere stato anche un’ icona gay.

Intanto Benedetta fa tostare un po’ di pan grattato in padella con un goccio d’olio. Una volta cotta la pasta, Gigi ha completato la cottura saltando in padella le orecchiette con le rape ed il sughetto preparato con le acciughe. Il piatto viene completato con una spolverata di pan grattato. Ed ecco pronto un piatto estremamente invitante presentato da un ospite altrettanto simpatico.

La seconda ricetta a cui si dedica Benedetta è un dolce, la torta al latte, molto simile a quelle merende cremose che si trovano nei supermercati. Si comincia con la preparazione del pan di Spagna al cioccolato, ecco il procedimento:  sbattere tre uova con 125gr di zucchero, aggiungere 125ml di panna non montata e 125 gr di farina. Infine completare con 40gr di cacao e mezza bustina di lievito. Stendere il composto su una placca da forno livellandolo bene e cuocerla in forno 20 minuti a 180 gradi. Nel frattempo per la farcia montare 125 ml di panna, mescolare una confezione di mascarpone da 250gr con tre cucchiai di zucchero ed incorporare la panna montata. Tagliare in due il pan di Spagna freddo, farcire una metà con la crema e chiuderlo con la seconda fetta. È pronta così una gustosissima torta.

È il momento del secondo ospite in cucina, Fransisco, che preparerà una patata “tale e quale” ad un panino. Comincia con lo sbucciare una patata ed inciderla con dei taglietti sulla superficie, sui quali Benedetta è molto scettica, ma che alla fine si riveleranno utilissimi. Ricoprirla quindi di olio, sale e rosmarino tritato e metterla su una teglia a cuocere in forno per quaranta minuti a 200 gradi. Fransisco come al solito parla senza fermarsi un minuto, e una volta cotta la patata procede a tagliarla a metà e scavarla all’interno. A questo punto per formare il ripieno, unisce la patata a del formaggio a pezzetti e speck tritato. Farcire la patata che era stata “scavata” con questo composto e chiudere le due metà una sull’altra a mo di panino, dopo di chè le ripassa in forno per un minuto.

Il risultato con grande sorpresa di Benedetta è un invitante patata a forma di panino: su suggerimento di Fransisco ottimo per fregare gli ospiti quando in casa non hai pane. 

Il finale della trasmissione è dedicato come sempre al cosiddetto “salva-cena”, un piatto preparato in otto minuti, prima che cominci il telegiornale. In questa puntata Benedetta armata di scarpe basse, con lo scoccare del tempo segnalato dalla vocina della figlia, proverà a fare dei cordon bleu di pollo con spinaci filanti. Occorrono petti di pollo, formaggio, prosciutto cotto, cornflakes e per il contorno spinaci e mozzarella.Innanzitutto mettere in padella con un goccio d’olio gli spinaci freschi per farli appassire un po’. Intanto si prepara così il cordon bleu: frullare il pollo con un po’ di sale, pan grattato e grana padano. Formare con il composto due hamburger e schiacciarli bene. Per il ripieno mettere  tra le due fette del prosciutto e del formaggio fondente. Impanare questa specie di sandwich prima nella farina, poi nell’uovo ed infine nel pan grattato unito ai cornflakes sbriciolati. Cuocere così in padella. Intanto aggiungere agli spinaci cotti dei dadini di mozzarella ed un po’ di noce moscata, di modo che verranno filanti come quelli che si comprano nei supermercati. Anche questa volta Benedetta ha preparato il piatto in tempo, anche se il suo cordon bleu è  abbastanza grande da sfamare una famiglia!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori