India / Bimbi avvelenati dalla mensa scolastica gratuita

- La Redazione

Muoiono in India 20 bambini di una scuola dopo aver consumato il pasto gratuito che il governo offre nelle zone più povere. Altri 30 sono ricoverati. Probabili sostanze chimiche nel cibo

india2
Immagine d'archivio

E’ accaduto nel nord dell’ India, nello stato del Bihar: almeno 20 bambini tra i 4 e gli 8 anni sono morti dopo aver consumato il pasto che il governo fornisce gratuitamente nelle zone più povere del paese. 

La Cnn-Ibn ha dato per prima la notizia: le vittime venivano tutte da una scuola elementare di un povero villaggio, Jajauli, a 100 km dalla capitale Patna. 

Dopo pranzo i bambini hanno cominciato ad accusare gravi segni di avvelenamento; sono stati immediatamente soccorsi e portati in ospedale, ma per 20 di loro l’intossicazione si è rivelata fatale. Altri trenta si trovano ancora ricoverati, alcuni in gravi condizioni. 

Secondo le prime ipotesi olio, riso e verdure potrebbero essere stati contaminati da insetticidi o altre sostanze.Questo episodio ha scatenato la rabbia dei genitori che in mattinata sono scesi in strada a protestare e hanno vandalizzato alcuni veicoli.

Il pasto incriminato era stato servito all’interno di un programma nazionale di mensa gratuita (“midday meal schemè”) che vorrebbe combattere la malnutrizione nelle aree più povere e al contempo incentivare la frequenza scolastica. 

Ora le autorità locali assicurano: “il governatore di Bihar ha immediatamente ordinato un’inchiesta sull’incidente ed è stata formata un’apposita commissione. Un gruppo di medici è stato incaricato di fornire cure ai bambini in ospedale. Un risarcimento di 2 mila dollari è stato annunciato per le famiglie dei bambini morti.” 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori