Dzeko, parastinchi della Roma in Coppa Italia/ Il dettaglio in Juve Inter non sfugge

- Josephine Carinci

Edin Dzeko con i parastinchi della Roma in Coppa Italia? Nella sfida tra Juve e Inter, il bosniaco ha indossato un riferimento alla sua ex squadra

Dzeko Lautaro Inter
Probabili formazioni Inter Empoli, Serie A 36^ giornata (Foto LaPresse)

Un po’ di Roma in campo all’Olimpico, anche durante la sfida tra Inter e Juve. Nel corso della finale di Coppa Italia, andata in scena mercoledì sera alle 21 nello stadio della Capitale, Edin Dzeko si è presentato in campo con un oggetto giallorosso. Dopo aver trascorso tra le fila della Roma ben sei anni, il bosniaco si è trasferito in nerazzurro ma sembra che i colori della squadra capitolina siano rimasti impressi nel suo cuore.

Sì, perché infatti l’attaccante dell’Inter ha disputato la finale contro la Juventus con i parastinchi… Della Roma! Sotto i calzettoni nerazzurri, Edin nascondeva infatti gli accessori per proteggere le gambe del suo vecchio club. Inquadrato dalle telecamere, le trasparenze dei calzettoni hanno mostrato evidentemente il simbolo della Roma sopra i parastinchi del giocatore. Una situazione che ha lasciato perplessi (ma anche emozionati) tanti tifosi della “Magica”, che hanno tifato a lungo per Edin Dzeko con i colori giallorossi addosso. Per lui, quello verso la Roma è stato un amore importante, che dopo un anno a Milano ancora resta nel cuore.

Dzeko vince all’Olimpico… Con i parastinchi della Roma

Vincere un trofeo all’Olimpico, non con la maglia della Roma, avrà certamente fatto uno strano effetto a Edin Dzeko, che nello stadio capitolino aveva giocato per ben sei anni, collezionando vittorie e sconfitte ma mai nessuna coppa da mettere nel proprio palmares. A rendere ancora più bizzarra e commovente la situazione del bosniaco, il fatto che questo sia sceso in campo con i parastinchi della Roma. Come si vede bene nelle immagini rubate dalle telecamere, sotto i calzettoni, Edin aveva i parastinchi con il lupetto di Gratton, simbolo della Roma.

La Coppa Italia è il secondo trofeo di Edin Dzeko in maglia nerazzurra. Arrivato la scorsa estate dalla Roma, il bosniaco aveva già alzato la Supercoppa, vinta anche in quel caso contro la Juve. L’attaccante, dopo solo una stagione all’Inter, ha dunque ottenuto ben due trofei, incrementando il suo palmares dopo sei anni in giallorosso senza portare a casa nessuna coppa. Nella serata dell’Olimpico Dzeko non è stato certamente il migliore, ma suo malgrado è diventato protagonista per un altro caso: quello dei parastinchi.





© RIPRODUZIONE RISERVATA