ELEMENTARY 7/ Anticipazioni del 21 e 14 agosto 2019: attesa per il finale di stagione

- Morgan K. Barraco

Elementary 7, anticipazioni del 21 e 14 agosto 2019, in prima Tv su Rai 2.  Tra una settimana andrà in scena il tanto atteso finale di stagione.

Elementary 7, la serie
Elementary 7, in prima Tv assoluta su Rai 2.

C’è grande attesa per Elementary 7 che tornerà in onda mercoledì 21 agosto 2019 con le sue ultime tre puntate in prima tv in Italia su Rai Due. I titoli delle prossime tre puntate sono “Senza amici”, “La caduta” e “L’ultimo saluto”. Al passo con gli Stati Uniti d’America si arriverà dunque all’epilogo della nota serie con la CBS che trasmetterà domani l’ultimo episodio “The Last Bow”. Vedremo Sherlock e Joan ottenere il sopravvento dopo aver fallito tante volte. La minaccia Reichenbach è arrivata con l’episodio che avrà un ritmo incalzante e ci regalerà davvero grandissime emozioni. Stasera però potremo goderci gli episodi 7 e 8 con diversi spunti molto interessanti. (agg. di Matteo Fantozzi)

ELEMENTARY 7, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, mercoledì 14 agosto 2019, andranno in onda su Rai 2 due nuovi episodi della serie crime Elementary 7, in prima Tv assoluta. Saranno il nono e il decimo, dal titolo “Un fiuto speciale” e “L’ultima modella“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Sherlock (Jonny Lee Miller) indaga sulla morte di una runner avvenuta durante una corsa campestre. Watson (Lucy Liu) invece riceve un incarico dal ricco Odin Reichenbach (James Frain): qualcuno della sua azienza potrebbe aver minacciato di rapire la nipote e intende fermarsi solo quando riceverà un riscatto. Intanto, Marcus (Jon Michael Hill) scopre che il delitto della runner è legato alla morte di un barista e del maiale di quest’ultimo. In base ad un’impronta rilevata da Sherlock, Marcus risale a Todd Harris (Jeff Applegate) e conclude che si tratta dell’assassino che sta cercando. L’uomo però viene ritrovato gravemente ferito nel suo appartamento. Qualcuno infatti lo ha aggredito per derubarlo di tre bottiglie di pregiato vino francese. Si sospetta quindi che il killer voglia uccidere James Woods (Chris Diamantopoulos), un riccone con la passione per un particolare vino. Durante un galà con asta, Sherlock individua l’assassino grazie ai lacci delle scarpe. Scoprono inoltre che Odin ha simulato la minaccia solo per testarli e di aver dato lui a Meerce (Mac Brandt) l’informazione sull’attacco terrorista.

Una vecchia conoscenza di Marcus lo avvisa di alcuni cambiamenti nel comportamento del marito prima della scomparsa: sospetta che Davis Whitmark (Myk Watford) possa fare del male a qualcuno. Intanto, Holmes si disfa di ogni dispositivo per impedire a Odin di controllarlo. Decide poi di informare a McNally (Tim Guinee), un agente dell’NSA. Marcus e Watson scoprono che Davis è socio di un sito che produce e distribuisce video sadomaso e che qualcuno lo ha incaricato di sparare contro la finestra di un albergo per spaventare qualcuno. Sherlock scopre così che si tratta di un pugile sotto protezione dei federali e ucciso poco dopo, dato che gli agenti hanno cercato di trasferirlo in seguito all’arresto di Davis. Dato che la vittima soffriva di una particolare malattia che non gli permetteva di avere depositi di grasso, gli investigatori concludono che l’assassino potrebbe essere un medico. Sherlock però scopre che il pugile è collegato all’eredità della sua famiglia, un’immensa piantagione di caffè pregiato. Sceglie inoltre di accettare il consiglio dell’NSA di rivedere Odin: accettare di indagare sui casi di sospetto terrorismo. Nel frattempo, Watson e Marcus scoprono che chi ha ucciso il pugile è in attesa del suo bambino e che ha voluto eliminarlo per ereditare la tenuta. Anche se scopre che McNally collabora con Odin, Sherlock è costretto a tacere a Watson la verità per evitare che qualcuno dei suoi cari venga messo in pericolo.

ELEMENTARY 7, ANTICIPAZIONI DEL 14 AGOSTO 2019

EPISODIO 9, “UN FIUTO SPECIALE” – Nuovo caso per Watson e Sherlock, che questa volta vedremo impegnati nella cattura di un particolare sicario. Qualcuno infatti ha ucciso con il veleno un criminale che riusciva a guadagnarsi da vivere derubando altri criminali. Intanto, Gregson sembra ormai essersi ripreso: ritornerà in servizio. Al suo arrivo in ufficio scopre però che uno dei suoi migliori investigatori ha dato le dimissioni all’improvviso. Le motivazioni non sono chiare, ma Gregson sospetta che il suo sostituto, il Capitano Dwyer, sia in qualche modo responsabile dell’accaduto.

EPISODIO 10, “L’ULTIMA MODELLA” – I fan potranno rivedere un personaggio del passato grazie al secondo degli appuntamenti previsti per questa sera. Dopo essere apparsa nel settimo epsodio del quarto capitolo, dal titolo originale Miss Taken, Cassie è pronta per ritornare in scena con un ruolo diverso. La prima volta che lei e Sherlock si sono incontrati, l’investigatore l’ha smascherata per aver finto di essere Mina Davenport, la figlia di una famiglia ricca rapita oltre un anno prima. In quell’occasione Cassie però ha tenuto testa all’investigatore, tanto da essere sicura che sarebbe riuscita a sopravvivere all’accusa di omicidio. Così è stato e ora ha bisogno proprio di Holmes perché trovi chi ha ucciso una delle donne a cui è stata affidata quando era bambina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA