Elementary 8, ci sarà?/ Anticipazioni: la serie è stata cancellata!

- Matteo Fantozzi

Elementary 8, ci sarà? Anticipazioni: l’ottava stagione della serie non sarà prodotta, la spiegazione è semplice e cioè tutti pensavano fosse giunto il momento di chiudere qui la scena.

Elementary 7, la serie
Elementary 7, in prima Tv assoluta su Rai 2.

Il pubblico si chiede se Elementary 8 ci sarà, stasera che su Rai Due vedrà in scena gli episodi conclusivi della settima stagione. Sono brutte le notizie per i fan però che non vedranno un seguito alla serie con il network CBS che ha annunciato come la serie sia stata cancellata. A parlarne è stato lo stesso presidente della CBS Entertainment Kelly Kahl che ha specificato a TvLine lo scorso 17 dicembre: “Le parti si sono incontrate e abbiamo parlato della posizione dentro la serie sia dal punto di vista creativo e del business. Abbiamo deciso che questo per noi era il momento giusto per dire addio a una serie che ci ha dato davvero molto”. Stasera dunque ci godremo quello che sarà il finale della settima stagione e se gli sceneggiatori hanno deciso di portare un epilogo conclusivo. Non è da escludere che la decisione della chiusura sia stata presa successivamente e dunque in fase di sceneggiatura si sia voluto lasciare uno spiraglio per il futuro.

Elementary 8, ci sarà? Anticipazioni: le parole di Carl Beverly

Carl Beverly ha parlato della scelta di non produrre Elementary 8. Il produttore esecutivo della serie ha specificato: “Il creatore della serie Robe Doherty si è proposto di raccontare una storia ed è riuscito a realizzare quello che aveva nella sua mente. La crew, il cast e gli attori sanno di aver già raggiunto un obiettivo. Siamo grati a tutti e festeggiamo quello che abbiamo avuto. Ora però guardiamo al futuro“. Queste parole fanno sapere che si volti pagina e si pensi magari a una nuova produzione. Di certo Elementary in sette stagioni ha raccontato storie avvincenti e ha raccolto delle risposte davvero molto importanti dal punto di vista degli ascolti. Forse però hanno ragione i produttori convinti magari che un’ottava stagione potesse diventare controproducente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA