Elisabetta II e la morte di Lady Diana/ Critiche alla Regina, ma il suo discorso…

- Emanuele Ambrosio

Elisabetta II e la morte di Lady Diana: la Regina travolta dalla critiche per la sua decisione di non rientrare subito a Buckingham Palace. Perchè?

Elisabetta II e il principe Filippo
Elisabetta II e il principe Filippo

La morte di Lady Diana e l’onda di critiche che travolge la regina Elisabetta II

Elisabetta II e la morte di Lady Diana: la Regina travolta dalla critiche per la sua decisione di non rientrare subito a Buckingham Palace dopo la scomparsa della principessa del popolo. Il 31 agosto del 1997 sotto il Ponte dell’Alma, a Parigi, la Principessa del Galles muore in un terribile incidente stradale con il compagno Dodi Al-Fayed. Tutto il mondo piange la morte della Principessa del Popolo, mentre la Regina Elisabetta viene travolta dalle critiche per il suo comportamento. Cosa è successo? Elisabetta II subito dopo la morte di Lady D rifiuta di far sventolare la bandiera a mezz’asta a Buckingham Palace; una decisione che non piace né al popolo britannico né al mondo intero. In realtà però dietro questa strana decisione ci sarebbe stato l’interesse della Regina a preservare i suoi amati nipoti William e Harry.

A rivelarlo è stata la scrittrice Tina Brown, autrice di The Diana Chronicles. “Tutti si erano radunati attorno ai giovani principi” ha detto la scrittrice che prosegue dicendo – “era la prima volta in un lungo regno che la regina pensava prima alla sua famiglia e poi al suo popolo: dovremmo ammirarla per questo gesto”. La Brown prosegue sottolineando: “le sue attenzioni erano tutte per i suoi nipoti e non stava pensando a come questo comportamento sarebbe stato giudicato dai media”.

Il discorso della Regina Elisabetta II per Lady Diana

Non è chiaro se fra la Regina Elisabetta II e Lady Diana scorresse buon sangue. Sicuramente le decisioni prese dalla Regina subito dopo la scomparsa dell’amatissima Principessa del Galles hanno fatto storcere il naso (e non poco) al mondo intero, ma va anche ricordato che Elisabetta II ha ricordato Diana con un discorso davvero toccante tenuto in diretta alla tv britannica. “Dalla terribile notizia di domenica scorsa abbiamo assistito in Gran Bretagna e in tutto il mondo alla travolgente espressione di tristezza per la morte di Diana. Tutti noi abbiamo cercato, nei nostri differenti modi, di affrontare la vicenda” – esordisce la Regina che, dismesso il ruolo di sovrana di Inghilterra precisa – “in quanto vostra regina e in quanto nonna voglio rendere io stessa omaggio a Diana. Era un essere umano eccezionale e piena di doti. Nei momenti belli e in quelli brutti non ha mai perso la capacità di sorridere o di ispirare gli altri con il suo calore e la sua gentilezza. Io l’ammiravo e la rispettavo per la sua energia e il suo impegno verso gli altri e – specialmente – per la devozione verso i suoi due ragazzi”. Sul finale la Regina ha aggiunto: “chiunque abbia conosciuto Diana non potrà dimenticarla. I milioni che non l’hanno conosciuta ma che pensavano di conoscerla la ricorderanno”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA