Emissione BTP/ Nuovi titoli di Stato dal MEF: ecco i rendimenti (ultime notizie 27 giugno 2024)

- Danilo Aurilio

Il 27 giugno 2024 ci sarà una nuova emissione dei BTP e CCTeu. Il MEF ha pubblicato i rendimenti che ci possiamo aspettare.

quotazione oro investing 21 aprile 2022 640x300 Quotazione oro 21 aprile 2022

Il 27 giugno 2024 sarebbe il caso di dare un’occhiata ai nuovi titoli in emissione: i BTP e i CCTeu. Gli investitori italiani sono molto più attenti ai loro soldi soprattutto in un periodo così economicamente complesso come quello che stiamo vivendo.

In un recente comunicato stampa il Ministero dell’economia e delle finanze ha comunicato che emetterà 8 miliardi di euro suddivisi tra i titoli di Stato.

Emissione BTP 2024: ecco il lancio con i rendimenti

A causa dell’inflazione con conseguenti rincari globali i cittadini italiani faticano a risparmiare soldi. Il potere d’acquisto si sta riducendo drasticamente fino a corrodere i conti correnti bancari. E allora qual è la miglior soluzione in termini di investimento nel medio e lungo termine?

Dopo la pubblicazione del BTP valore e dei Btp Short Term adesso tocca ai soli BTP. Il Mef propone le CcTeu e i Buoni del tesoro poliennale a cinque e dieci anni per 8,75 miliardi di euro. La nona tranche di BTP a 5 anni scadrà l’1 luglio 2029 mentre i BTP a 10 anni l’1 luglio 2034.

L’asta del 27 giugno finirà alle ore 11:00 mentre il 28 giugno alle ore 15:30 non ci sarà più possibilità di collocare ulteriori fondi. La cifra minima per accedere all’asta è pari a mille euro. Se le offerte dovessero essere rifiute si procederà al pro quota con tutti gli arrotondamenti del caso.

Le caratteristiche dei BTP

Il MEF ha sottoscritto anche le condizioni e le caratteristiche dei buoni di Stato. Quelli a cinque anni prevedono quanto segue:

  • 9° Tranche e codice ISIN – IT0005584849; –
  • Emissione del 1° marzo 2024 e scadenza 1° luglio 2029;
  • Cedola annuale al 3,35% mentre la data pagamento cedola sarà il 1° gennaio 2025.

Diverso è il caso dei Buoni del Tesoro Poliennali (BTP) a 10 anni che invece hanno tali caratteristiche:

  • 9° tranche e codice ISIN – IT0005584856;
  • emissione 1° marzo 2024 con scadenza 1° luglio 2034;
  • cedola annuale del 3,85% mentre la data di pagamento cedola 1° gennaio 2025.






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Economia e Finanza

Ultime notizie