Migranti, polizia francese spruzza spray urticante/ Video choc su treno “italiano”

Polizia francese spruzza spray urticante contro i migranti su un treno partito da Ventimiglia e diretto a Monaco: blitz choc a Menton Garavan.

polizia francese spray urticate
Migranti, blitz della polizia francese sul treno Ventimiglia-Nizza

La stazione di Menton Garavan teatro di un blitz della polizia francese contro i migranti con tanto di spray urticante: i video dell’intervento della Gendarmerie stanno facendo il giro del web e rischiano di inasprire lo scontro tra Francia e Italia, nonostante il contatto telefonico tra Mattarella e Macron. Come riportano i colleghi di Riviera 24, il fatto si è verificato questa mattina su un treno partito da Ventimiglia, dunque dall’Italia, e diretto a Monaco: secondo le testimonianze di alcuni pendolari frontalieri, le forze dell’ordine transalpine sono salite a bordo di una carrozza e, dopo aver aperto una toilette con delle tronchesi, hanno iniziato a spruzzare spray urticante nei confronti di alcuni migranti nascosti all’interno. Molti di loro hanno iniziato a tossire e accusare bruciori a occhi e gola, un blitz effettuato sotto gli occhi di centinaia di viaggiatori e, soprattutto, di testimoni.

POLIZIA FRANCESE SPRUZZA SPRAY URTICANTE CONTRO MIGRANTI: I VIDEO

Riviera 24 ha riportato letestimonianze di alcune persone presenti a bordo al momento dei fatti: «Tutti abbiamo incominciato a starnutire. Ci bruciava la gola», «Non vi dico come urlavano». Alcuni migranti, tre secondo Repubblica, sono stati fatti scendere dal treno, scortati dalla polizia francese, con i viaggiatori che sono stati costretti a prendere aria all’esterno del mezzo dopo l’utilizzo dello spray urticante. Il quotidiano Nice Matin afferma che non sono state confermate le indiscrezioni sull’utilizzo delle bombolette anti-aggressione. Attese le reazioni dal mondo della politica, con Roma e Parigi che hanno spesso battibeccato nel corso degli scorsi mesi sia per lo sconfinamento della Gendarmerie su suolo italiano che per i metodi utilizzati dalle forze dell’ordine transalpine nei confronti dei migranti. Qui di seguito vi proponiamo i video dell’accaduto



© RIPRODUZIONE RISERVATA