Mosca, aereo Aeroflot, nuovo video choc/ Rimbalza sulla pista 3 volte poi le fiamme

Mosca, incidente aereo russo Aeroflot: nuovo video choc con il velivolo che rimbalza tre volte

aereo in fiamme a Mosca
Aereo incendiato a Mosca (YouTube, FacebookLive)

Emerge un nuovo video riguardante l’aereo della compagnia russa Aeroflot, che lo scorso 5 maggio ha preso fuoco dopo un atterraggio spettacolare quanto drammatico. Nel nuovo filmato, pubblicato dall’edizione online del Corriere della Sera, si vede il velivolo “rimbalzare” per ben tre volte sulla pista d’atterraggio, con l’ultimo rimbalzo che è stato decisamente fatale visto che ha portato la coda a prendere fuoco e alla successiva morte di ben 41 passeggeri. Al momento gli investigatori sono ancora al lavoro per cercare di capire con esattezza cosa sia accaduto, e l’ipotesi più accreditata è che un fulmine abbia messo fuori uso l’intero sistema elettronico dell’aereo, e di conseguenza il capitano a bordo non è stato in grado di portare a terra l’aereo in sicurezza senza l’aiuto del pilota automatico disattivato dal guasto. Pare infatti che il pilota, Denis Evdokimov, non avrebbe mai fatto fino all’incidente alcun atterraggio manuale. Il video di quanto accaduto in fondo a questa pagina

MOSCA, AEREO AEROFLOT, NUOVO VIDEO CHOC

Il fulmine avrebbe colpito la parte anteriore dell’aeromobile, un Sukohi Superjet 100, a circa un quarto d’ora dal decollo, e di conseguenza il pilota di volo ha impostato la rotta per atterrare immediatamente visto il guasto. Dopo un primo tentativo di atterraggio andato male, il comandante è riuscito ad atterrare successivamente, ma superando il punto previsto per l’atterraggio in sicurezza, con l’aereo che ha quindi iniziato un movimento a rimbalzo, complice anche delle manovre azzardate degli stessi piloti che hanno aumentato bruscamente la trazione e inclinato verso il basso il muso. Secondo gli esperti, inoltre, i piloti dell’aereo avrebbero dovuto immediatamente rialzare il velivolo al primo rimbalzo, per cominciare nuovamente la procedura d’atterraggio, ma così non è stato. La catastrofe del 5 maggio ha portato alla morte di 41 persone su un totale di 78 fra passeggeri ed equipaggio a bordo. Il disastro è avvenuto a 28 minuti dopo il decollo da Mosca, l’aereo era diretto a Murmansk. Di seguito il video di quanto accaduto

IL VIDEO DELL’AEREO INCENDIATOSI A MOSCA



© RIPRODUZIONE RISERVATA