Fabrizio Corona lancia Sacky/ “Ho commesso degli errori, ora mi riprendo la vita”

- Stella Dibenedetto

Fabrizio Corona lancia Sacky e il suo nuovo singolo “Paranza”. Il giovane rapper: “ho commesso degli errori, ora sto cercando di riprendermi la vita”.

fabrizio corona min
Fabrizio corona e il rapper Sacky

Fabrizio Corona lancia il giovane rapper Sacky con un post sul proprio profilo Instagram. a soli 18 anni, io giovane è entrato da pochissimo nel mondo del rap e, dal 29 gennaio, sarà disponibile il singolo “Paranza“. Attraverso la musica, Sacky sta cercando di riprendere in mano la propria vita dopo aver vissuto un periodo di sbandamento. Come si legge sul profiglo Instagram di Corona, Sacky arriva da San Siro, quartiere periferico di Milano. Pur essendo giovanissimo, la vita del rapper non è stata facile. “Giovanissimo finisce 5 mesi in carcere a Torino per una decina di rapine anche a mano armata. L’operazione che lo porta all’arresto prende il nome dal film di Claudio Giovannesi “La Paranza dei bambini”. Esce del carcere fa un periodo di latitanza, latitanza in cui gira il suo primo video musicale che totalizza 700.000 views su YouTube”, si legge sul profilo Instagram di Corona che ha pubblicato un video dedicato a Sacky.

FABRIZIO CORONA LANCIA IL RAPPER SACKY: “HO COMMESSO DEGLI ERRORI, ORA STO CERCANDO DI RIPRENDERMI LA VITA”

Nonostante gli errori commessi, il rapper Sacky sta utilizzando la musica, la sua grande passione, per riprendere in mano la sua vita. “Nei suoi testi si avverte un vissuto,si avverte il dolore e si avverte un forte odio nei confronti di una vita che lo ha portato a commettere determinate scelte“, scrive Corona. Il post di Corona ha scatenato polemiche a cui ha risposto lo stesso Sacky che, con una storia pubblicata sul proprio profilo Instagram, ha risposto agli haters. “Per tutti i moralisti” – scrive Sacky che poi aggiunge – “Fabrizio non mi ha postato perchè ho fatto le rapine e di conseguenza mi stima. Mi ha postato in quanto sono un giovane che ha fatto i suoi errori e sta cercando di riprendere in mano la propria vita attraverso la sua passione”, aggiunge.

Visualizza questo post su Instagram

Atena agency: Sacky Rapper di 18 anni è entrato nel mondo del rap da pochissimo,all’attivo ha soltanto due singoli ma tutte e due con ottimi risultati. Viene da San Siro,quartiere periferico di Milano che oltre ad essere la casa dello stadio delle due squadre meneghine è anche un quartiere difficile. Quello che colpisce di questo ragazzo è la sua storia. Giovanissimo finisce 5 mesi in carcere a Torino per una decina di rapine anche a mano armata. L’operazione che lo porta all’arresto prende il nome dal film di Claudio Giovannesi “La Paranza dei bambini”. Esce del carcere fa un periodo di latitanza, latitanza in cui gira il suo primo video musicale che totalizza 700.000 views su YouTube. Dopodiché si consegna al Beccaria dove svolgerà un’altro mese di Galera prima di essere mandato in comunità a Vimodrone,comunità dove tutt’ora riesiede. Nei suoi testi si avverte un vissuto,si avverte il dolore e si avverte un forte odio nei confronti di una vita che lo ha portato a commettere determinate scelte. A mezzanotte su tutte le piattaforme digitali fuori Paranza il nuovo singolo di Sacky. @sacky20148 @realmusicf @atenagency

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA