Fabrizio Ravanelli piange a Vieni da me/ Caterina Balivo: “Non devi imbarazzarti…”

- Silvana Palazzo

Fabrizio Ravanelli piange a Vieni da me e Caterina Balivo lo consola: “Se ti emozioni e ti commuovi, non devi imbarazzarti”. E l’ex attaccante della Juventus la ringrazia

ravanelli piange vienidame 640x300
Ravanelli piange a Vieni da me

FABRIZIO RAVANELLI PIANGE A VIENI DA ME. E CATERINA BALIVO…

Momenti di commozione a “Vieni da me” per Fabrizio Ravanelli: Caterina Balivo gli ha mostrato un video dei genitori intervistati a “La Vita in Diretta” nel 1999 e lui è scoppiato a piangere. «Eh, è dura rivedere papà», ha accennato Ravanelli. Vista la sua forte difficoltà nel parlare, la conduttrice ha preso la parola: «Tuo papà non c’è più». Poi ha proseguito: «È stato il tuo esempio, il tuo eroe, colui che ha sempre creduto in te. Prima tu lo hai detto, è stato anche severo. E quella severità ti ha aiutato a diventare il grande campione internazionale che sei». Avendolo visto crollare dall’emozione ha aggiunto: «Abbiamo scherzato prima sulla Juventus, ma tu sei ad oggi tra i calciatori italiani più importanti in Europa. Sei partito da lì, da quel paesino, con tuo padre che ti accompagnava». E quindi ha concluso il suo messaggio con una bella frase: «Se ti emoziona e ti commuovi, non devi assolutamente sentirti in imbarazzo». Ma ci sono anche aneddoti simpatici, come quando Boniperti chiamò il padre e lui pensava che fosse uno scherzo. Un periodo fantastico quello nella Juventus che lo ha fatto crescere e diventare uomo. Un altro momento di commozione invece è stato quello in cui ha parlato della morte prematura di Andrea Fortunato, scomparso un mese prima della vittoria del 23esimo scudetto da parte della Juventus.



© RIPRODUZIONE RISERVATA