FBI 5/ Anticipazioni 30 dicembre 2023: Maggie e il team indagano su un ex Marine

- Verdiana Paolucci

FBI 5, anticipazioni episodio in onda il 30 dicembre 2023 intitolato "Prima la famiglia": il team indaga su un ex Marine che sta facendo delle stragi...

FBI 5 640x300 FBI 5 (foto: web)

FBI 5, anticipazioni episodio 16 del 30 dicembre 2023: “Prima la famiglia”

FBI 5 va in onda sabato 30 dicembre su Rai 2 con un nuovo episodio della quinta stagione. La serie tv, ideata da Dick Wolf e Craig Turk, è incentrata sull’ufficio interno dell’FBI di New York, che grazie ai suoi migliori agenti, si occupa di casi a sfondo federale. Protagonista è l’agente speciale Maggie Bell, nata in una famiglia che lavora nelle forze dell’ordine, che si impegna profondamente nei confronti delle persone con cui lavora e di coloro che protegge. Il suo partner è l’agente speciale Omar Adom “O. A.” Zidan, un laureato del Queens che ha trascorso due anni sotto copertura per la DEA prima di essere scelto dall’FBI.

Anche nell’episodio di stasera, il 5×16, i due si troveranno a dover indagare su un caso di alto livello. L’Agente Penitenziario Federale Mia Lopez viene uccisa mentre saliva nella sua auto, di ritorno da un allenamento in palestra. Maggie e il suo team scopriranno che il responsabile è Michael Landry, ex soldato che ha servito per i Marine in Afghanistan. L’uomo era stato congedato perché durante il suo servizio aveva sviluppato sintomi di malattia mentale. Michael si rivela un soggetto molto pericoloso…

Anticipazioni FBI 5, episodio del 30 dicembre 2023 su Rai 2

Nell’episodio di FBI 5 di stasera, in onda sempre su Rai 2, Michael spara e uccide anche il magistrato federale Angela Mason, mentre l’agente di polizia Ronald Waites, ferito, si salverà grazie all’intervento della squadra di Maggie e il suo partner Omar. Il team indaga per capirne di più, specialmente le motivazioni dell’uomo e si scopre che la sorella di Michael, Hailey, era stata presa in custodia dalla polizia federale sei anni prima. La donna protestava in piazza per la giustizia sociale e per questo motivo erano scattate la manette. Due giorni dopo il suo arresto, Hailey morì per un aneurisma cerebrale.

La famiglia non riuscì ad accettare una tale perdita e intentò una causa contro la polizia, convinta che la loro figlia fosse stata uccisa da una ferita subita mentre era in custodia. I loro sforzi saranno però vani, poiché perderanno la causa. Da allora, Michael, colmo di rabbia, ha deciso di farsi giustizia da solo, facendo fuori tutte le persone coinvolte nel caso. Il team dell’FBI dovrà unire le forze per cercare di fermarlo prima che compia un’altra strage…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Fiction e Serie TV

Ultime notizie