Fernanda Lessa contro chiusura Detto fatto/ “Una con gonna e tacchi non è una pu…”

- Davide Giancristofaro Alberti

Alla chiusura di Detto Fatto si oppone Fernanda Lessa, ex concorrente del Gf Vip, secondo cui il servizio di ieri sulla spesi sensuale non ha denigrato le donne

fernanda lessa 2019 tv 640x300
Sorprese Grande Fratello Vip

Fernanda Lessa non ha preso bene la decisione di Rai 2 di sospendere la trasmissione Detto Fatto a seguito del tutorial per la spesa sensuale. Per chi si fosse perso qualcosa, ieri il programma condotto tutti i pomeriggi da Bianca Guaccero ha mostrato una sorta di guida su come fare la spesa al supermercato con i tacchi e vestiti molto femminili, creando una serie di polemiche via web e sui social. Fernanda Lessa però non ci sta, e attraverso la propria pagina Instagram si è sfogata, pubblicando un video in cui ha esternato il proprio pensiero: “Sono un po’ basita per quanto riguarda la questione di Detto fatto, Rai Due, il programma cancellato. Hanno fatto vedere una donna sexy, vestita con i tacchi, mentre faceva la spesa, e la lotta contro la violenza sulle donne è essenzialmente basato su questo: non deve essere motivo di scandalo e di stupro ne niente una donna sexy, perchè una donna deve avere la libertà di mettersi il tacco e la minigonna dove vuole”.

FERNANDA LESSA CONTRO CHIUSURA DETTO FATTO: “LA LOTTO CONTRO LA VIOLENZA È PROPRIO QUESTO”

Fernanda Lessa ha poi aggiunto: “Chi mi conosce lo sa, io sono sempre in pantaloni e scarpe da tennis ma ho amiche che sono sempre in minigonne e tacchi, non per questo vuole diret che loro sono delle put*ane o debbano essere stuprate, nessuno lo è. Ma perchè – si domanda ancora Fernanda Lessa – cancellare un programma, ma di cosa stiamo parlando? La lotta contro la violenza contro le donne è esattamente quello, io vado in minigonna e tacchi e sono sexy a fare la spesa, ma nessuno può dirmi niente, non devono darmi della put*tana”. Numerosi i commenti al filmato pubblicato dall’ex concorrente del Grande Fratello Vip, quasi tutti di approvazione. C’è ad esempio chi ha scritto: “Bravissima hai fatto bene a farti sentire sono con te”, e ancora: “Hai perfettamente ragione … quanta ipocrisia”. Un ragazzo aggiunge: “Ho scritto molte volte su Twitter di questa ipocrisia in questi giorni. dal mio punto di vista è un peccato che vesti sempre sportiva magari vederti più spesso in minigonna e tacchi”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA