Filippo Ganna, oro ai Mondiali ciclismo/ Quarto titolo nell’inseguimento individuale

- Claudio Franceschini

Filippo Ganna ha vinto la medaglia d’oro nell’inseguimento individuale ai Mondiali di Berlino 2020: quarto alloro iridato per il piemontese, che era stato anche bronzo nella prova a squadre.

Filippo Ganna cronometro
Filippo Ganna, campione del Mondo su pista e ora a cronometro (LaPresse)

Straordinario Filippo Ganna: il 23enne di Verbania ha vinto il quarto oro ai Mondiali di Berlino 2020, si parla di titoli personali messi insieme dal ciclista che ha trionfato nell’inseguimento individuale. Una finale vinta sullo statunitense Lambie Ashton, al termine di una prova perfetta; non va poi dimenticato che Ganna era stato in grado di centrare il record del mondo nelle qualifiche, fermando il cronometro a 4’01’’934 e avvicinando ancor più il muro dei 4 minuti nella specialità dei 4 chilometri. Un Ganna sempre più protagonista dunque: ai Mondiali su pista di Berlino l’azzurro era già riuscito a salire sul podio, con i compagni dell’inseguimento a squadre. In questo caso era stato sfiorato il primato mondiale, ottima notizia in vista delle Olimpiadi. A Tokyo la prossima estate l’inseguimento individuale non ci sarà, essendo stato tolto dalle specialità a cinque cerchi: ci sarà però la gara a squadre e l’Italia spinta dal suo campione potrà partecipare sperando di portare a casa una medaglia. Da segnalare che nelle gare juniores è arrivato il quarto posto di Jonathan Milan, per un ciclismo su pista italiano che sta crescendo sempre più.

FILIPPO GANNA, ORO AI MONDIALI DI CICLISMO SU PISTA

Dunque Filippo Ganna ha vinto l’oro ai Mondiali di ciclismo su pista 2020: seconda medaglia a Berlino, l’ottava nelle competizioni iridate cui ha partecipato e la quarta nell’individuale. In questa specialità il piemontese aveva già vinto a Londra 2016, Apeldoorn 2018 e Pruszkow 2019; ci sono anche i podi centrati con la squadra italiana, vale a dire un argento a Hong Kong e poi i bronzi sempre qui e ad Apeldoorn, cui si aggiunge appunto quello centrato giovedì in Germania. La carriera di Ganna sta dunque diventando importante; non bisogna dimenticare che l’azzurro ha anche centrato due ori Europei (individuale e squadra), con anche quattro argenti. Come altri suoi colleghi, anche Ganna partecipa alle gare su strada e si è fatto notare anche qui: lo scorso anno nello Yorkshire ha ottenuto una splendida medaglia di bronzo nella cronometro. Vedremo allora come procederà il percorso di Filippo Ganna: anche lui sarà attesissimo protagonista alle Olimpiadi di Tokyo per le quali dovremo aspettare ancora qualche mese, lui di sicuro le sta già sognando con la consapevolezza di poter centrare grandi risultati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA