Fiorello stoccata a Chiara Ferragni: “Pronta una nuova serie, ‘Assegnez’/ “La beneficenza è una cosa seria”

- Valentina Masciolini

Fiorello, ai microfoni di Viva Rai 2, ha commentato la vicenda di Chiara Ferragni e la multa dell'Antitrust per il 'caso Balocco'

chiara ferragni scuse 2023 ig 640x300 Chiara Ferragni su Instagram

Fiorello commenta la vicenda di Chiara Ferragni: l’ironia pungente dello showman

Fiorello non ha perso l’occasione di commentare con l’ironia che lo contraddistingue, la vicenda che ha colpito Chiara Ferragni. Lo showman su Viva Rai 2 ha affrontato il tema caldo del ‘caso Balocco’ per il quale l’influencer è stata multata dall’Antitrust.

La Ferragni ha perso 10mila follower, sono quelli di Antitrust e Codacons” ironizza lo showman: “Lei si scusa: ho sbagliato, dono 1 milione al Regina Margherita. Comunque è cosa buona. Tra l’altro c’è già pronto il documentario sulla vicenda , se lo stanno litigando su Prime e Disney mentre RaiPlay non ce la fa con i soldi. Il titolo c’è già: “Assegnez. Il conduttore ha poi lanciato una lieve stoccata all’imprenditrice digitale: “Sono errori, certo questo è un orrorone perchè la beneficenza è una cosa delicata. Ma dagli errori si impara, non si smette mai di diventare adulti“.

Cesara Buonamici stoccata a Chiara Ferragni: “L’avidità è una cattiva consigliera”

Fiorello non è l’unico ad avere espresso il suo parere sulla vicenda. Cesara Buonamici, ospite di Myrta Merlino a Pomeriggio 5,  ha commentato le scuse pubbliche di Chiara Ferragni con tono polemico: “Lei adesso ha certamente fatto un danno a sé stessa, ora però rimedia con questa offerta importante di un milione all’ospedale.”

E ancora: “Ok, c’è della generosità, ma forse c’è anche dell’astuzia in questa sua mossa. Una sorta di recupero. E comunque ha generato un sospetto anche su altri che fanno la sua attività. Quindi è un qualcosa che è successo e non finisce così. ” E ancora: “Le scuse sono certamente importanti e necessarie, però insomma, lei paga per il danno che subisce. Più il danno è grande. più l’errore si paga caro, ma non finisce certo così. Questo può lasciare una scia di dubbi su altri. Un consiglio generale bisogna darlo: l’avidità è una cattiva consigliera“.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie