Francesca Benevento, candidata Michetti a Roma: “5G ci ucciderà”/ “Covid pianificato”

- Alessandro Nidi

Frasi choc dell’ex M5S, Francesca Benevento. Enrico Michetti, candidato sindaco a Roma per il Centrodestra, si dissocia: “Non ne sapevo nulla, agirò di conseguenza”

Francesca Benevento
Francesca Benevento, ex M5s (Foto: Facebook)

Francesca Benevento, ex esponente del Movimento Cinque Stelle e candidata consigliera comunale a Roma con Enrico Michetti (aspirante sindaco della Città Eterna per il Centrodestra, ndr), ha pubblicato nei mesi scorsi alcune frasi quantomeno “discutibili” sul Coronavirus, tanto che noi de “Il Sussidiario” avevamo dedicato un servizio su questo argomento. Questo un estratto delle sue affermazioni: “La pandemia è stata pianificata per decenni, tutto è stato orchestrato con frodi di massa, corruzione globale, censura senza precedenti ed estrema corruzione nei media e nei governi”.

Il ministro della Salute Roberto Speranza, sarebbe poi, secondo Benevento, “un ebreo askenazita formato dalla McKinsey, che riceve ordini dall’élite finanziaria ebraica” e il 5G funzionerebbe “per decimare la popolazione”. Dichiarazioni decisamente “forti” e che hanno attirato polemiche da più parti, con altri politici che non hanno esitato a sottolineare la loro gravità.

FRANCESCA BENEVENTO CHOC, MICHETTI: “NON SAPEVO NULLA, MI DISSOCIO”

Fra i primi a commentare quanto scritto nei mesi passarti da Francesca Benevento c’è stato Carlo Calenda, sfidante per il Campidoglio: “Candidare una no vax razzista e antisemita è inaccettabile. Fatela ritirare. Ci sono limiti che non possono essere superati”. Dello stesso avviso anche Elio Vito, senatore di Forza Italia, che ha rivolto un quesito a Michetti: “Siamo in tempo a ritirare questa candidatura?”.

Il candidato per la fascia tricolore della Capitale ha prontamente preso le distanza dall’ex grillina: “Le opinioni espresse in passato da Francesca Benevento, sui social, al riguardo del ministro Speranza, di cui non ero assolutamente a conoscenza, non rappresentano il mio pensiero, lo spirito della lista che porta il mio nome e tantomeno le idee dei partiti che compongono la coalizione che mi sostiene. Mi dissocio apertamente da ogni parola e agirò di conseguenza. Enrico Michetti”. Questo è il contenuto della nota pubblicata sui profili social del candidato del Centrodestra a sindaco di Roma: si va verso una probabile esclusione della Benevento dalla lista e, a tal proposito, sono attesi sviluppi nelle prossime ore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA