Francesco Arca/ Piange per i suoi figli: “Mi hanno insegnato la felicità” (Verissimo)

- Emanuela Longo

Francesco Arca torna ospite a Verissimo: new entry in L’Isola di Pietro 3, ecco come vive la paternità quando si trova sul set

francesco arca verissimo
Francesco Arca, Verissimo
Pubblicità

“Sei una delle persone che fa davvero bene il proprio lavoro, sei generosa e sai ascoltare.” Esordisce con questi complimenti per Silvia Toffanin Francesco Arca. L’attore si commuove però quando a Verissimo va in onda un filmato che parla del suo essere padre e dei suoi figli. “Io avevo sempre paura della felicità prima di loro. Ho vissuto tanta serenità , ma la felicità mai perché avevo timore che una volta provata sarei poi stato peggio di prima. Invece con l’arrivo dei miei figli non è stato più così” racconta Arca. Poi descrive i suoi bambini, Brando e Maria Sole: “Mia figlia Maria Sole ha un umore alterno, è melanconica, bisogna starle accanto e capire il suo umore. – ammette l’attore – Lui è un parac*lo incredibile ed è molto fisico. Sono molto differenti tra loro”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Pubblicità

FRANCESCO ARCA E IL DOLORE PER IL PAPÀ

Francesco Arca si racconta a Verissimo tra vita privata e professionale. Innamorato della compagna Irene Capuano e dei figli, l’attore spiega come la morte del padre gli abbia cambiato la vita costringendolo a crescere in fretta. “La morte di mio padre ha inciso enormemente nella mia vita. Quando manca un genitore si apre una spaccatura in cui si incuneano pensieri e azioni che con un padre non avresti mai fatto”, ha raccontato. Proprio un episodio legato a suo padre, all’inizio della sua carriera televisiva, spinse Arca a riavvicinarsi alla famiglia. “Sognai mio padre e tornai a Siena. Son rimasto lì circa cinque mesi, al fianco della mia famiglia. Non so cosa volesse dirmi di preciso mio padre, però ha toccato corde mie che mi hanno fatto tornare alla realtà”, ha aggiunto. Pur non avendo più il padre da tempo, Arca confessa di sentirlo sempre vicino (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Pubblicità

FRANCESCO ARCA, IL SUCCESSO IN AMORE E SUL LAVORO

L’attore Francesco Arca torna questo pomeriggio ospite della trasmissione Verissimo, per una nuova intensa intervista. L’ultima sua volta nel salotto di Silvia Toffanin risale al 2016, quando era da poco diventato papà della piccola Maria Sole, la sua prima figlia. A distanza di tre anni torna a raccontarsi nel medesimo studio e lo fa in concomitanza con un periodo molto bello questa volta anche sul piano professionale. Di recente, infatti, Arca è tornato in tv entrando ufficialmente nel cast della fiction di successo con Gianni Morandi, L’Isola di Pietro, giunta alla sua terza stagione su Canale 5. Francesco, è tra le new entry della serie nella quale indossa ancora una volta i panni (per lui per nulla inediti) di un affascinante poliziotto. Un ruolo niente affatto nuovo per Arca, già volto del celebre commissario nella sesta stagione di Rex e prima ancora agente di Polizia in Ho sposato uno sbirro 2. Il suo ultimo ruolo, lo vede indossare la divisa di Valerio Ruggeri vicequestore aggiunto che da Roma sbarca a Carloforte.

FRANCESCO ARCA E IL RITORNO SUL SET

Francesco Arca ricorda con estremo piacere i giorni trascorsi sul set de L’Isola di Pietro 3. Tanti i momenti che ancora oggi gli strappano un sorriso, come raccontato tra le pagine del settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni, dove rammenta ad esempio i momenti in auto con la collega Chiara Baschetti, Elena Sereni nella fiction di Canale 5. Con grande affetto però ricorda anche come è stato lavorare con il grande cantante e protagonista della serie: “Ricordo poi la prima scena con Gianni Morandi. Ero emozionatissimo. Lui è molto amato in famiglia, in particolare da mia madre, per cui Gianni ha girato perfino un video. Mentre i miei amici mi chiedevano sue foto e autografi”, ha commentato. Nelle pausa, ha rivelato, capitava anche di cantare insieme. “Dovevo fare un provino per una produzione spagnola dove dovevo cantare un brano della Carrà. Ci siamo messi nel suo camerino, io in camicia bianca e lui a petto nudo con la chitarra in mano che mi aiutava a trovare la giusta intonazione”, ha raccontato.

IL SUO RUOLO DI PADRE

Sul piano privato, Francesco Arca è sentimentalmente legato con Irene Capuano con la quale ha avuto due figli. L’attore ha spiegato a Sorrisi come vive il suo ruolo di attore e la lontananza dalla famiglia quando è sul set: “Ho la fortuna di avere accanto una donna fantastica che non mi ha mai messo i bastoni tra le ruote. Lei mi supporta e sa bene che questo è il mio lavoro. Quando sono via, faccio di tutto per far sentire la mia presenza. Appena posso prendo un aereo e raggiungo la mia famiglia. Quando questo non è possibile, mi aiuto con le video-chiamate”, ha rivelato. Ma come ha vissuto, invece, la paternità? “Con l’arrivo della prima figlia ho vissuto una favola, con il secondo è stato bellissimo ma più impegnativo”. Sul lato familiare si definisce “un romantico”. “Se sono cambiato e ho fatto passi da gigante anche nel lavoro, lo devo anche alla famiglia che mi trasmette un senso di appartenenza e di sicurezza e che mi fa affrontare vittorie e sconfitte sempre con il giusto equilibrio”, ha proseguito. Il prossimo 19 novembre compirà 40 anni, come vive questo importante passaggio agli ‘anta’? “Da quando sono padre, dentro di me i 40 li ho già compiuti da un bel po’. Non mi spaventano, sono numeri”, commenta saggiamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità