Francesco Arca/ Vincenzo Spanò è vivo e vegeto: sarà vendetta? (La vita promessa 2)

- Morgan K. Barraco

Francesco Arca ritorna questa sera su Rai Uno ne La vita promessa 2: l’ex tronista vestirà nuovamente i panni del cattivo Vincenzo Spanò

francesco arca verissimo
Francesco Arca, Verissimo

Francesco Arca sta per rivestire i panni del cattivo Vincenzo Spanò ne La vita promessa 2. La fiction debutterà sul piccolo schermo di Rai 1 di questa sera, domenica 23 febbraio 2020, e gli occhi sono già tutti puntati sull’attore e il suo personaggio. Gli ammiratori lo ricordano bene: Spanò ha distrutto diverse volte la vita di Carmela, che ha cercato di violentare e che è diventata una preda da inseguire fino in America. Anche uno dei figli della donna, Rocco (Emilio Fallarino), ha potuto vivere da vicino la sua crudeltà e ha pagato con la propria vita, rimanendo menomato ad una mano. Nel finale del precedente capitolo, Spanò ha in qualche modo pagato tutto il male che ha fatto. Lo abbiamo visto crollare al suolo per mano di Antonio (Giuseppe Sata), un altro dei figli di Carmela, e lo abbia visto in fin di vita. La seconda stagione ci svelerà quindi il suo destino: Spanò è riuscito a salvarsi dalla sparatoria? Ancora una volta sarà la famiglia Rizzo a pagare su più fronti e non solo. Scopriremo infatti che Spanò si è dato alla fuga, che è fuggito dal carcere in cui era rinchiuso ed ha trovato il modo di ritornare a New York, dove si è legato a Lucky Luciano. Sarà quest’ultimo tra l’altro ad impedirgli di vendicarsi, ma aspetta solo il momento giusto per mettere le sue mani su Antonio.

FRANCESCO ARCA: “VIVO, VEGETO E ANCORA PIU’ ARRABBIATO”

Francesco Arca ci svela subito che il suo personaggio ne La vita promessa 2, Vincenzo Spanò, è ancora vivo. Qualcuno degli spettatori forse si sarebbe aspettato la sua morte, soprattutto alla luce del colpo di scena legato alla prima stagione, ma le cose andranno in modo diverso. “Vivo, vegeto e ancora più arrabbiato di prima”, sottolinea l’attore durante un’intervista a Raiplay. “Possiamo solo anticipare che c’è un’evasione del carcere e poi lo ritroviamo a New York, pronto a prendere le redini della vita malavitosa di New York di quegli anni”, aggiunge. L’ossessione per Carmela, il personaggio di Luisa Ranieri, di sicuro non si è spenta. La vendetta però questa volta non riguarderà la protagonista, ma il figlio Antonio. Una volta fuggito dal carcere, Spanò si presenterà subito da Carmela per farle sapere di essere tornato, lasciandola in stato di shock. “Tento di avvicinarla in una maniera non violenta”, dice Arca, “provo ad usare altre armi”. Questo non vuol dire però che Spanò vivrà una rendenzione, tutt’altro. Infatti si legherà a Lucky Luciano, che lo metterà subito a confronto con Antonio, il suo nemico giurato. Clicca qui per guardare il video di Francesco Arca

© RIPRODUZIONE RISERVATA