FUNERALI GIAMPIERO GALEAZZI/ Feretro in Campidoglio: camera ardente fino alle 18

- Emanuela Longo

Si svolgeranno nel pomeriggio di oggi i funerali di Giampiero Galeazzi, l’amato cronista sportivo scomparso a 75 anni: camera ardente in Campidoglio

giampiero galeazzi domenica in 640x300
Giampiero Galeazzi, Domenica In

Il feretro di Giampiero Galeazzi è arrivato al Campidoglio, dove dalle 11.30 alle 18 sarà possibile accedere alla camera ardente. Tra i presenti c’era anche Amedeo Goria, che, in diretta a “Storie Italiane”, ha ricordato le numerose trasferte fatte con lui: “Non è solo un simbolo di Roma, era un mediatore fra il grande sport e il pubblico italiano. Ha cambiato anche il ruolo di bordocampista e aveva una facilità di linguaggio unica: si appropriava di quello che era l’avvenimento per trasmetterlo bene al pubblico”

E, ancora: “La sua fisicità ingigantiva il personaggio del gigante buono. Non potevi non volergli bene: era un uomo molto generoso. Quando la Lazio vinse lo scudetto nel 2000, portò al Bambin Gesù anche i giocatori della Roma oltre ai biancocelesti”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Funerali Giampiero Galeazzi: la camera ardente in Campidoglio

Si svolgeranno nel pomeriggio di oggi, lunedì 15 novembre i funerali di Giampiero Galeazzi, l’amato telecronista sportivo scomparso venerdì scorso dopo una lunga malattia all’età di 75 anni. Secondo quanto si apprende da La Gazzetta dello Sport, i funerali si celebreranno in forma strettamente privata per permettere alla moglie Laura ed ai suoi due figli, Gianluca e Susanna, di salutare per l’ultima volta il loro amato marito e padre.

Quella di oggi, dunque, sarà la giornata dell’addio a Giampiero Galeazzi anche da parte della città di Roma. Nonostante i funerali in forma strettamente privata, infatti, la famiglia ha comunque deciso di permettere a tutti coloro che hanno seguito ed amato il loro caro di potergli concedere un ultimo saluto. Per questo sarà aperta la camera ardente in Campidoglio, presso la Sala della Protomoteca per permettere alla città di salutare il cronista sportivo, nonché conduttore ed ex canottiere.

Funerali Giampiero Galeazzi: la camera ardente in Campidoglio

Così come la sua vita, anche i funerali di Giampiero Galeazzi si svolgeranno lontani dai riflettori, rispettando quindi quel sentimento di riservatezza che ha sempre caratterizzato il cronista scomparso prematuramente. Dopo il lungo cordoglio sui social e in tv in seguito alla notizia della sua morte, oggi sarà la volta dell’addio a Giampiero Galeazzi, l’amato “Bisteccone”.

Per tale ragione la sua città, Roma, ha deciso di permettere a chi lo ha finora seguito ed amato di potergli dare un ultimo saluto. Oggi, lunedì 15 novembre, alle ore 11.30 in Campidoglio verrà così allestita la camera ardente che resterà aperta fino alle 18.00. Quasi certamente saranno in tanti a partecipare tra amici e parenti. L’ingresso, come da prassi, sarà consentito solo dopo regolare controllo del Green pass. Un pensiero a Galeazzi lo aveva dedicato anche il sindaco Gualtieri che lo aveva definito “uno dei giornalisti sportivi Rai più amati”, aggiungendo, “Roma, la sua città, lo saluta commossa e non lo dimenticherà”. Dopo la camera ardente, come ribadisce il portale Il Quotidiano del Lazio, spazio ai funerali in forma strettamente privata, per permettere ai suoi cari di poter vivere il proprio dolore, intimo, profondo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA