Gad Lerner in Rai, Salvini “Questo è cambiamento?”/ Replica: “Tv pubblica è di tutti”

Gad Lerner in Rai, è scontro a distanza con Matteo Salvini: dopo le parole del ministro sulla trasmissione L’approdo, ecco la replica del giornalista.

gad lerner rai scontro salvini gad lerner
Gad Lerner, foto da Facebook

Gad Lerner in Rai, Matteo Salvini all’attacco: il giornalista sarà protagonista su Rai Tre con il programma L’Approdo e il ministro dell’Interno ha detto la sua sul talk show di approfondimento social in programma a partire da lunedì 3 giugno. Nel corso di una diretta Facebook, il capo del Viminale ha spiegato: «Lerner torna in Rai, la controllerei io: chiedo all’amministratore delegato (Salini, ndr) se il cambiamento passa da Lerner, che trent’anni fa era in televisione ad attaccare la Lega. Mi limiterò a chiedere quanto costa, quanto prende e con quanta gente viene a lavorare». Non è tardata ad arrivare la replica del diretto interessato, intervenuto a margine della presentazione del progetto “Noi Partigiani” nella sede dell’Anpi: «Mi limito a ricordare che per ora grazie al cielo la Rai è di tutti e non solo di coloro che la pensano come la persona che si è lamentata ieri».

SCONTRO SALVINI GAD LERNER, IRA PD

Il Partito Democratico si è scagliato contro la dura presa di posizione del ministro dell’Interno, ecco le parole di Ettore Rosato: «Che ingrato Salvini! Un monumento a Gad Lerner… Fu lui a sdoganare la Lega e concederle la prima serata. Le trasmissioni si chiamavano Milano, Italia o Profondo Nord. Più nordisti di così!? Ora lo vorrebbe fuori .Come Berlusconi teme le critiche. Eppure in Rai voleva i migliori». Così Davide Faraone: «Salvini scambia Salini, l’amministratore delegato Rai, per il suo cameriere. Vuole ordinargli chi può lavorare e chi no in Rai. Ricordi il capo della Lega Nord, che può comandare solo a Radio Padania, la Rai è di tutti i cittadini per fortuna». Infine, il tweet di Filippo Sensi: «Vedo che il primo, immediato effetto del dopo voto è l’aggiornamento delle liste di proscrizione di Salvini in Rai. Dopo Fazio e Saviano ora tocca a Lerner. Il bullo della diretta».



© RIPRODUZIONE RISERVATA