Gennaro Migliore vs no vax “Inaccettabile salvare ignoranti”/ Cruciani “Razzisti!”

- Silvana Palazzo, Achille Paliotta

Gennaro Migliore e la frase choc a Dritto e Rovescio sui no vax: “Inaccettabile salvare ignoranti”. Giuseppe Cruciani sbotta: “Siete diventati bastonatori a sinistra, razzisti!”

gennaro migliore drittorovescio 640x300
Gennaro Migliore a Dritto e Rovescio

Fanno discutere le dichiarazioni di Gennaro Migliore contro i no vax. La bufera è scoppiata in seguito al suo intervento a “Dritto e rovescio“, talk show condotto su Rete 4 da Paolo Del Debbio. Si stava discutendo anche della possibilità di togliere il reddito di cittadinanza ai non vaccinati, un’idea spinge il deputato di Italia ad andare oltre. «Per me esiste un patto di cittadinanza, che non è quello che si scrive burocraticamente quando si prende il reddito di cittadinanza, ma riguarda tutti noi», la premessa dell’esponente politico. Poi Migliore ha spiegato che «nessuno può prevalere con la propria libertà rispetto alla sicurezza altrui».

Ed è questo il motivo per il quale bisogna vaccinarsi, spiega il deputato. «Ci sono malati oncologici che non si possono operare perché le terapie intensive sono piene e ci sono le sale operatorie occupate. Gli ospedali sono intasati e non è tollerabile». Quindi, Gennaro Migliore si è detto dalla parte «delle persone che devono essere salvaguardate».

CRUCIANI VS MIGLIORE “SIETE DIVENTATI RAZZISTI”

A questo punto Gennaro Migliore si è lasciato andare ad una dichiarazione choc contro i no vax. «È inaccettabile “salvare” una categoria che in maniera ignorante sostiene di aver paura del vaccino», ha detto il deputato di Italia Viva a “Dritto e rovescio“. Il primo a reagire è stato Giuseppe Cruciani, conduttore radiofonico de “La Zanzara” su Radio 24: «Sai cosa mi stupisce? Che persone come Gennaro Migliore, che vengono dal mondo della sinistra, quella che tutela le minoranze, improvvisamente si trasformano in bastonatori delle minoranze. Come noi! Vi siete trasformatori in bastonatori delle minoranze, detto con tutto il rispetto. Razzisti veri e propri nei confronti di chi non si vaccina». Allora il deputato ha replicato: «Io difendo un’altra minoranza, quella dei malati oncologici e di chi non ha spazio in ospedale». Cruciani allora ha rilanciato: «Nessuno ha mai pensato di vaccinare il 100% della popolazione, l’Italia si è vaccinata! I no vax sono un fenomeno normale».







© RIPRODUZIONE RISERVATA