Gianna Nannini, Caro Battiato/ La sua “Lode all’inviolato” nel giorno più triste

- Matteo Fantozzi

Gianna Nannini ha sempre dimostrato la sua grandissima stima nei confronti di Franco Battiato. Stasera Rai 3 ci ripropone Caro Battiato dove potremmo sentirla nuovamente cantare.

Gianna Nannini
La cantante Gianna Nannini

Gianna Nannini è tra gli artisti che potremo sentire esibirsi stasera, 5 gennaio 2022, durante Caro Battiato che andrà in onda in replica su Rai 3. A quasi un anno dalla morte del grande artista catanese vedremo molti tornare a esibirsi tra cui appunto anche la rocker senese classe 1954 che ha dimostrato di avere grandissimo rispetto per il suo collega. Il giorno della sua morte infatti aveva condiviso in una storia su Instagram una frase tratta da una delle canzoni più belle dell’artista, cioè Lode all’inviolato. La citazione per la precisione è: “Le nuvole non possono annientare il sole“. Sono parole che sicuramente rappresentano lo spirito di un grande maestro della musica contemporanea. Certo è che la Nannini ha uno stile davvero molto diverso da quello di Battiato, ma darà prova della sua grande passione per la musica in generale fornendo una sua reinterpretazione personale di un uomo che artisticamente ha amato davvero moltissimo.

Gianna Nannini, tutto è cominciato in “America”

Gianna Nannini, nata il 14 giugno 1954 a Siena, è una cantante rock molto conosciuta e apprezzata nel nostro paese. Infatti, nel corso della sua carriera ha cantato canzoni che hanno contribuito a creare la tradizione musicale italiana, restando per decenni nel cuore di tutti gli italiani. Tra le sue canzoni più famose si ricordano subito: Sei nell’anima, Un’estate italiana, Bello e impossibile, Meravigliosa creatura, Fotoromanza, I maschi e tante altre che il suo pubblico continua a cantare con amore. Il suo primo grande successo è stato il singolo America, uscito nel 1979, che contribuisce a rendere la cantante apprezzata a livello internazionale. Nel corso della sua carriera ha realizzato venti album in studio, cinque raccolte, tre album dal vivo (Tutti live, Giannissima, Io e te live), un album di cover chiamato Hitalia e realizzato nel 2014 e, nel 2001, si è dedicata a creare e a cantare la colonna sonora del cartone “Momo alla conquista del tempo”. Nel corso degli anni è comparsa anche alcune volte in televisione lavorando per delle parti in alcuni film.

Gianna Nannini: il suo nuovo singolo, Diamante con Francesco De Gregori

È uscito da pochi giorni un nuovo singolo di Gianna Nannini in collaborazione con Francesco De Gregori; insieme hanno realizzato una cover del famoso brano “Diamante” con testo di De Gregori e musica di Zucchero Fornaciari. È la prima volta che i due artisti collaborano in un duetto, e sicuramente insieme hanno creato una cover che incanterà gli italiani, dal momento che entrambi hanno conquistato per generazioni con le loro canzoni tutto il pubblico italiano. Con l’uscita di questo brano, inoltre, Gianna Nannini annuncia anche l’inizio di un nuovo tour in teatro a partire da marzo del 2022. Le prime date ufficiali sono: il primo marzo a Genova al Teatro Carlo Felice, il 14 marzo a Napoli nel Teatro Augusteo, il 17 marzo a Catania nel Teatro Metropolitan, il 19 marzo a Bari nel Teatro Team, e poi nelle date successive risalirà la penisola italiana cantando nel centro nord del paese per concludere le date il 14 maggio a Milano nel Teatro degli Arcimboldi. Per acquistare i biglietti è consigliato affrettarsi, dal momento che per i suoi concerti solitamente si esauriscono con una velocità impressionante. Però si consiglia anche di cercare di partecipare a uno dei suoi concerti perché è un’esperienza incredibile vista l’importanza del contributo che Gianna Nannini ha dato alla canzone italiana.







© RIPRODUZIONE RISERVATA