GIANNI BREZZA, MARITO LORETTA GOGGI/ Un doppio sodalizio artistico e sentimentale

- Rossella Pastore

Gianni Brezza è stato il marito di Loretta Goggi. La sua scomparsa è avvenuta nel 2011, quando aveva 73 anni, a causa di un tumore al colon.

Loretta Goggi e Gianni Brezza
Loretta Goggi in compagnia del marito Gianni Brezza
Pubblicità

Gianni Brezza, marito di Loretta Goggi, è nato a Pola nel 1937 e per anni ha svolto le professioni di ballerino, coreografo, regista e attore. Ma soprattutto di (primo) ballerino: è in queste vesti che Brezza si distinse negli spettacoli di varietà serali della Rai, tra gli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso. Negli anni Ottanta, invece, instaurò il suo sodalizio artistico e sentimentale con la Goggi, che lo portò alla ribalta delle cronache e contribuì certamente ad accrescere la sua notorietà. Dopo la fine della sua carriera “davanti le quinte”, si dedicò a tempo pieno a quella che poi divenne sua moglie: Brezza fu suo coreografo, manager, addetto stampa, Pr e, nei primi anni, anche fotografo e curatore d’immagine. Gianni valorizzò le sue doti di intrattenitrice, e così – sotto la sua sapiente guida – Loretta raggiunse la piena maturità artistica. Fu proprio in quegli anni che la cantante si fece conoscere anche in qualità di presentatrice. Molte delle trasmissioni da lei condotte erano insieme dirette e ideate dal marito: Loretta Goggi in Quiz (1984), Il bello della diretta (1986), Canzonissime (1987), Ieri, Goggi e domani (1988), Via Teulada 66 (1988), Festa di compleanno (1991-92), Il canzoniere delle feste (1992-93), Innamorati pazzi (1999). Gianni Brezza seguì Loretta Goggi anche nei suoi spettacoli teatrali, e in particolare in Se stasera sono qui (2006-07) e Spa – Solo per amore (2010-2011). I due si sposarono nel 2008, dopo quasi trent’anni insieme. Brezza morì a Roma nel 2011 all’età di 73 anni, a seguito delle complicanze di un tumore al colon.

Pubblicità

Gianni Brezza, marito di Loretta Goggi: la carriera

Gianni Brezza nacque a Pola, città alla quale rimase sempre profondamente legato. Il suo vero cognome era Brezach, cambiato a seguito dell’esodo istriano che nel dopoguerra portò la famiglia a trasferirsi in Liguria. Prima di tentare la carriera nel mondo dello spettacolo, Brezza decise di entrare nella Marina Militare. Fu proprio durante il servizio che venne scelto, insieme ad altri colleghi, dal regista Francesco De Robertis per recitare nel film Ragazzi della Marina del 1958. In seguito decise di abbandonare la carriera militare per dedicarsi a tempo pieno al cinema e alla televisione. Tanti gli show in cui lavorò: tra questi, Canzonissima, Studio Uno, Doppia Coppia (1969), Ciao Rita (1971), Per un gradino in più (1971) e Milleluci (1974). Altrettante le star che lo affiancarono negli anni, tra cui Mina, Raffaella Carrà, Sandra Mondaini, Sylvie Vartan, Rita Pavone, Gisella Pagano, Lola Falana e la stessa Goggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità