Ginevra Giambruno, figlia Giorgia Meloni/ “Mi sento in colpa con lei, non è facile..”

- Elisa Porcelluzzi

Ginevra Giambruno è la figlia di Giorgia Meloni, nata nel 2016. La politica è molto legata alla bambina: “Mi ha fatto scoprire tutte le forme più estreme delle emozioni”.

Giorgia Meloni figlia Ginevra Instagram 640x300
Giorgia Meloni e la figlia Ginevra (Instagram)

La piccola Ginevra è sicuramente il ‘punto debole’ di Giorgia Meloni. Ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, la leader di Fratelli d’Italia ammette di sentirsi spesso in colpa per non essere presente con sua figlia come vorrebbe. “Qualunque mamma lavoratrice penso si senta in colpa verso i propri figli. I maschi hanno un altro approccio diciamo, per una madre è difficile.” ha ammesso in diretta su Rai 1. Una riflessione intensa quella della Meloni che, di fronte alla domanda della Bortone ‘Sei felice?’, ha risposto: “Non ho mai capito cosa sia la felicità, l’ho acchiappata per qualche istante ma credo sia davvero così alla fine. Diciamo che ora sono serena.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

Giorgia Meloni “Più emotiva da quando sono mamma”

Giorgia Meloni, ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, parla di sentimenti, di famiglia e di come l’arrivo di sua figlia abbia sicuramente cambiato la sua vita e la sua sensibilità. “Io sono una persona molto logica, razionale però ho anche una spiccata emotività, soprattutto da quando sono diventata madre. – ha dichiarato la Meloni su Rai 1, per poi aggingere – Alla fine il cuore vede meglio degli occhi, non devi mai voltare le spalle a quello che ti fa battere il cuore.” Proprio per la piccola Ginevra, Giorgia ammette spesso di provare un senso di colpa per il non riuscire ad essere a casa e, dunque, al suo fianco sempre per i tanti impegni e responsabilità del suo lavoro. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Giorgia Meloni e il rapporto con la figlia Ginevra

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, nel 2016 è diventata mamma. Il 16 settembre 2016 è nata Ginevra, figlia della Meloni e del compagno Andrea Giambruno, il giornalista di TGcom24. Ospite a “Verissimo” lo scorso sabato 8 maggio, Giorgia Meloni ha parlato del legame speciale che ha con la figlia: “Ginevra mi ha fatto scoprire tutte le forme più estreme delle emozioni. Quando diventi madre è come se smettessi di vivere avendo come baricentro te stesso“. La politica ha ammesso anche di soffrire per il fatto di non essere riuscita a dare alla figlia un fratellino o una sorellina: “Per il legame che ho con mia sorella, è dura accettare che Ginevra sia figlia unica”. La leader di Fratelli d’Italia ha da poco pubblicato la sua autobiografia “Io sono Giorgia”, in cui parla anche del legame speciale con la figlia Ginevra.

Ginevra Giambruno: figlia di Giorgia Meloni

Nel libro “Io sono Giorgia” la Meloni ha scritto una lettera alla figlia Ginevra Giambruno, oggi 4 anni. Nel corso della puntata di “Verissimo” dello scorso 8 maggio, la politica ha letto la lettera: “Tante volte mi sono chiesta se un giorno, quando sarai abbastanza grande da capire, sarai fiera di me. Mi chiedo se un giorno saprai perdonarmi per il tempo che non ti ho dedicato”. Giorgia Meloni ha ammesso di non riuscire a essere sempre al fianco della figlia, come vorrebbe, a causa dei suoi numerosi impegni: “Certe notti mi stendo accanto a te e ti sussurro nell’orecchio la mamma è qui come se volessi farmi perdonare per il tempo che non ho trascorso con te“. La Meloni non ha nascosto di provare un senso di colpa nei confronti della figlia e di aver paura di non riuscire a essere la madre che avrebbe dovuto. “Spero davvero che lei quando sarà più grande possa capirmi, spero che possa perdonarmi”, ha detto Giorgia Meloni a Silvia Toffanin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA