GIOVANNA AI FIGLI: “NON HO TRADITO VOSTRO PADRE”/ Loro chiudono… (C’è posta per te)

- Anna Montesano

Giovanna lancia l’appello ai figli Antonio e Carlo a C’è posta per te 2021: “Non ho tradito vostro padre, 7 anni che non mi parlate”

giovanna antonio carlo ce posta per te 640x300
Giovanna e i figli a C'è posta per te

“Ci vuole del tempo” ammettono Antonio e Carlo a C’è posta per te in merito all’aprire la busta alla loro mamma Giovanna. Lei è in lacrime: “Ma sono passati 7 anni, ma quale rancore dovete portarmi? Ma per cosa? Quando avevo possibilità mi avete sempre rifiutata!” Purtroppo entrambi restano della loro idea e sono decisi a chiudere la busta e non riabbracciare sua madre: “Ora non ce la sentiamo ma non abbiamo detto che chiudiamo definitivamente”, così salutano Maria De Filippi e lasciano lo studio dopo aver chiuso definitivamente la busta alla loro mamma. Lei è disperata ma si dice pronta a non arrendersi: “Continuerò a cercarli anche fuori di qui”, ammette e lascia tra le lacrime lo studio di Canale 5. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Giovanna chiama i figli Antonio e Carlo: “7 anni lontani, cosa ho fatto?”

Il nuovo appuntamento di C’è posta per te vede tra le storie presentate anche quella di Giovanna. La donna è la mamma di 3 figli: Carlo, Cristian e Antonio. Con il secondo ha rapporti, con Carlo e Antonio sono invece 7 anni che non ha rapporti. Questo accade perché i due sono convinti che lei abbia rovinato la vita al loro padre. La storia è molto delicata: Giovanna ha conosciuto suo marito quando lei aveva 19 anni. Si innamora follemente di lui pur scoprendo sin da subito che si tratta di un uomo molto geloso. Ciò che inizialmente sono però solo brutte parole ad ogni minimo gesto della donna, successivamente e a causa di un brutto vizio diventeranno qualcosa di molto più spiacevole. Nonostante questo la donna continuerà a stare al suo fianco, sperando e chiedendogli in più di un’occasione di cambiare.

Giovanna lancia un appello ai figli Antonio e Carlo a C’è posta per te: “7 anni che non ci parliamo, basta”

L’uomo però non cambierà. Di fronte ai ripetuti comportamenti sbagliati dell’uomo, la donna deciderà di recarsi in caserma e fare un esposto contro di lui. In quest’occasione, i due figli la pregano di non farlo per non rovinare il loro papà ma Giovanna va fino in fondo. D allora Antonio e Carlo si sono allontanati dalla loro mamma e sono trascorsi 7 anni. Nel rivederli dall’altra parte della busta, la donna scoppia in lacrime e dice loro: “Sono passati 7 anni da quando non ci sentiamo più, 7 anni di dolore, in cui ho provato a parlare con voi. Stasera sono qui per dirvi due cose molto importanti: io non ho mai tradito vostro padre, mai. Non vi ho mai abbandonato e voi lo sapete. Vi ho cercato anche nei vostri posti di lavoro. Mi mancate tantissimo.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA