Giovanna Civitillo, moglie Amadeus/ “Per lui sono la donna più bella del mondo”

- Emanuele Ambrosio

Giovanna Civitillo è la moglie di Amadeus e madre del figlio Josè, ma attenzione il conduttore è davvero “geloso-geloso” della propria compagna!

Amadeus in compagnia della moglie Giovanna Civitillo
Amadeus in compagnia della moglie Giovanna Civitillo

Giovanna Civitillo è la moglie di Amadeus e madre del figlio Josè. Un amore importante quello che lega il conduttore di Rai1 alla “ex professoressa” de L’Eredità che oggi ha intrapreso una carriera nel mondo della televisione. La coppia è felicemente innamorata da anni, ma solo nel 2009 sono riusciti a realizzare il loro sogno d’amore: il matrimonio con rito civile. La scintilla tra i due è scattata proprio negli studi de L’Eredità, il celebre quiz show pre-serale di Raiuno dove Amadeus ricopriva il ruolo di conduttore, mentre Giovanna era una delle professoresse del programma diventata celebre per la famosa “scossa”. Un amore che è cresciuto nel tempo visto che oggi la coppia è una delle più affiatata del mondo dello spettacolo e insieme hanno avuto anche un figlio di nome Josè. Giovanna è sempre accanto al suo Ama partecipando ad ogni prima dei suoi programmi ed evitando quanto più possibile i riflettori del mondo del gossip.

Giovanna Civitillo: “Amadeus a casa è concentrato sul suo lavoro”

Intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, Giovanna Civitillo ha dichiarato sul rapporto con Amadeus: “vado sempre alla prima puntata dei suoi programmi. Lui mi chiede sempre un parere, vuole sapere quello che penso e si fida molto dei miei giudizi. Abbiamo una grande intesa anche sul piano professionale”. Non solo, parlando proprio del marito Amadeus ha confessato: “gli ho dato più volte pubblicamente dimostrazione del mio amore. Amadeus è proprio geloso-geloso, per lui sono la donna più bella del mondo”. Non solo, la professoressa della scossa intervistata dal settimanale Oggi ha rivelato anche qualche aneddoto sulla vita di casa con il conduttore di Rai1: “mio marito la notte fatica a prendere sonno e alle due mi chiede di preparargli una camomilla per rilassarsi. Sovente si scorda persino di nutrirsi, talmente è concentrato sul suo lavoro. Quando è a casa, e questo accade praticamente soltanto nei fine settimana, indossa sempre le cuffie, ascolta le canzoni tutto il tempo. Addirittura, per poter parlare insieme a lui, io e nostro figlio José Alberto dobbiamo togliergli gli auricolari dalle orecchie! È completamente travolto dalla musica”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA