GIOVANNI CONVERSANO/ Frecciatina a Serena Enardu? “Quando ami un fiore…”

- Stella Dibenedetto

Giovanni Conversano attacca l’ex fidanzata Serena Enardu: “non è cambiata. Quando ami un fiore lo annaffi ogni giorno”.

Giovanni Conversano
Giovanni Conversano (Instagram, 2019)
Pubblicità

Giovanni Conversano non ha più parlato di Serena Enardu da quando Temptation Island Vip è finito. L’ex tronista di Uomini e Donne, però, continua ad essere molto presente sui social e le sue parole sembrano un riferimento indiretto alla situazione sentimentale di Serena. “Quando ti piace un fiore, semplicemente lo cogli. Ma quando ami un fiore, lo annaffi tutti i giorni”, scrive Giovanni. Parole che sembrano adatte a descrivere la storia di Serena Enardu e Pago che, dopo sei anni e mezzo, hanno smesso si annaffiare il loro amore fino alla rottura definitiva. Da parte sua, invece, Giovanni vive una splendida storia d’amore con la fidanzata Giada Pezzaioli con cui ha formato una splendida famiglia con la nascita del piccolo Enea. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Pubblicità

GIOVANNI CONVERSANO: “SERENA ENARDU NON E’ CAMBIATA”

Sono passati anni da quando Giovanni Conversano e Serena Enardu sono stati fidanzati, ma la loro storia è tornata al centro del gossip per la partecipazione di lei a Temptation Island Vip con quello che, oggi, è il suo ex fidanzato Pago. Per tutta la permanenza di Serena nel villaggio dell’amore, Conversano, sui social, ha lanciato frecciatine all’ex tronista rivelando di non essere stupito dal suo atteggiamento togliendosi anche qualche sassolino dalle scarpe. In un’intervista rilasciata ai microfoni di Fanpage, Giovanni ha svelato nuovi dettagli sulla sua storia con la Enardu, finita ormai anni fa. Secondo quanto ha raccontato Giovanni, in dodici anni, Serena Enardu non sarebbe affatto cambiata e sarebbe la stessa donna che ha conosciuto lui lontano dalle telecamere. “Non l’ho ritrovata diversa da come l’avevo conosciuta. E non parlo della persona che ho conosciuto in tv, ma di quella scoperta a telecamere spente. Solo in quell’occasione l’ho conosciuta davvero per com’è e non per come si presenta. Era così 12 anni fa e l’ho ritrovata così”, ha dichiarato a Fanpage.

Pubblicità

GIOVANNI CONVERSANO DIFENDE PAGO: “UN GRAN SIGNORE”

Giovanni Conversano si è rivisto in Pago di cui ha apprezzato il suo atteggiamento. Nonostante il dolore, infatti, il cantante è riuscito a non farsi travolgere dalla rabbia, cosa che probabilmente sarebbe accaduto a lui. “Pago è stato un signore, è un uomo innamorato. Non avrei mantenuto il suo aplomb, me ne sarei andato dopo tre minuti dall’inizio della prima puntata. Lui le ha perfino dato un’altra possibilità, al di sopra di ogni capacità di recupero. Dall’esterno, mi sono chiesto come abbia fatto” – ha spiegato Conversano a Fanpage. “Conosco Serena, la conosco davvero e dal momento in cui lei decise che dovevamo lasciarci, comunicandolo a una giornalista non a me, non l’ho mai più cercata. Quindi no, non mi sarei comportato come ha fatto Pago. Non ha senso perseverare se non si hanno figli in comune o un progetto di vita serio condiviso”, ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità