Giulia Molino/ Piange prima della sfida, ma “I giardini di marzo” non… (Amici 19)

- Morgan K. Barraco

Giulia Molino sarà la prima concorrente che vedremo in sfida nella puntata di Amici 19 di oggi. Dovrà cantare I giardini di marzo di Lucio Battisti

Amici19
Giulia allieva ad Amici19 per il canto

Giulia è la prima cantante schierata da Nyv per la prima sfida a squadre di Amici 19. Prima dell’esibizione di Giulia, Maria De Filippi manda in onda un filmato in cui la cantante piange durante le prove de “I giardini di marzo”. “La scelta di mandare in onda questo filmato non è per metterti in difficoltà, ma è la scelta di fare in modo che i ragazzi riescano a provare un’emozione vissuta per trasmetterla al pubblico”, spiega Maria De Filippi. Giulia, poi, si esibisce, ma la sua esibizione non convince assolutamente i professori. Giulia, infatti, perde la sfida con Iacopo che convince Rudy Zerbi, Stash e Anna Pettinelli esibendosi sulle note di “Piccola anima” di Ermal Meta e portando a casa anche gli applausi del pubblico (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

GIULIO MOLINO, LA SFIDA SU “I GIARDINI DI MARZO”

Giulia Molino sarà la prima concorrente che vedremo in sfida nella puntata di Amici 19 di oggi. Dopo essere entrata nella squadra di Nyv, la giovane cantante dovrà vedersela con Jacopo: la sua versione de I giardini di marzo, una delle canzoni più celebri di Lucio Battisti, non le permetterà però di oscurare il rivale. Nonostante la sconfitta, alla fine riuscirà però a evitare di ricevere un’altra batosta: non le verrà assegnata la maglia della sfida, grazie alla vittoria della sua squadra. Merito forse del primo impatto con la canzone che le è stata assegnata, con un testo più vicino alle sue emozioni di quanto potesse immaginare. Bersaglio colpito: i ricordi sono affiorati subito durante le prime prove, anche se in questo caso riguardano alcuni eventi del suo passato che le bruciano ancora.

GIULIA MOLINO, FRA LE PIÙ SENSIBILI AD AMICI 19

Non si parla dei molteplici tentativi che ha dovuto affrontare prima di ottenere un banco nella scuola, ma di qualcosa che è successo durante la sua infanzia. Di fronte alla richiesta della maestra di canto di riflettere sul vero senso del brano di Battisti, Giulia ha ripensato a quel periodo di forte malessere vissuto nonostante la possibilità di vivere in un ambiente felice. Giulia Molino è riuscita a diventare una delle concorrenti di Amici 19, ma il momento difficile per lei inizia proprio adesso. Ritrovarsi in un nuovo ambiente le ha provocato gioie e dolori. Da un lato l’entusiasmo legato all’aver superato il primo step e ritrovarsi fra i banchi di Maria De Filippi, dall’altro il timore di poter perdere tutto senza aver dimostrato fino in fondo le proprie qualità. Dobbiamo aspettarci numerosi alti e bassi da Giulia, fra le ragazze più sensibili dell’edizione di quest’anno.

GIULIA MOLINO, LE PAROLE SU I GIARDINI DI MARZO

Certo si trova in ottima compagnia, visto che le lacrime sono comparse anche sul viso di altre concorrenti: riuscirà a superare i suoi stessi demoni? Qualcosa ci dice che la vittoria di oggi, per quanto totale, potrebbe non aver soddisfatto del tutto Giulia. E che magari ritorni ad affacciarsi quell’ombra emersa durante l’infanzia e che ancora oggi l’accompagna in tutti i suoi pensieri. “Non ho vissuto in primis esattamente questo tipo di situazione”, ha sottolineato infatti durante le prove settimanali riguardo al brano che le è stato assegnato. La concorrente ha preso le distanze dal tema della depressione, evidente nel ritornello de I giardini di marzo, ma ha confermato di conoscere bene un certo tipo di rassegnazione. La stessa che durante gli anni da bambina l’ha spinta a non avere più contezza dello scorrere del tempo. “Ad un certo punto ti rassegni al fatto che dovrai vivere con certe debolezze”, ha concluso durante il suo intervento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA