Giuseppe Bellanca è morto/ Tenore della Scala vittima di un incidente stradale

- Carmine Massimo Balsamo

Giuseppe Bellanca è morto, il tenore della Scala di Milano coinvolto in un incidente stradale nel capoluogo lombardo: dinamica da ricostruire.

Giuseppe Bellanca
Giuseppe Bellanca

Giuseppe Bellanca è morto: il tenore 48enne della Scala di Milano è rimasto coinvolto in un incidente stradale nel capoluogo lombardo. Secondo quanto riporta l’Huffington Post, il palermitano era a bordo della sua moto Honda Hornet, che si è scontrata con un autoarticolato in piazza Ovidio guidato da un uomo di 58 anni: secondo una primissima ricostruzione della dinamica, il mezzo pesante non avrebbe rispettato una precedenza. Uno scontro fortissimo, che non ha lasciato scampo a Bellanca: i medici accorsi sul posto non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. In corso le indagini delle forze dell’ordine per ricostruire con esattezza la dinamica dei fatti. Un lutto che colpisce il mondo della lirica: il classe 1970 era un tenore di grande fama ed era amato per la straordinaria voce.

GIUSEPPE BELLANCA E’ MORTO IN UN INCIDENTE STRADALE

Entrato a fare parte del Coro del Teatro Massimo di Palermo a partire dal 2001, Giuseppe Bellanca nel 2004 ha vinto il Concorso Internazionale per Artista del Coro presso la Fondazione del Teatro alla Scala di Milano, per poi proseguire gli studi di Canto presso il Conservatorio di Musica G. Verdi. Nel 2006 ha debuttato con La Betulia Liberata di Mozart presso la Sala Verdi del Conservatorio di Musica G.Verdi di Milano, diretto dal maestro Estevan Velardi, mentre nel 2007 è stato scelto per rappresentare l’Italia al Kyoto International Music Students Festival 2007 riscuotendo un notevole consenso del pubblico. Un tenore di grande fama, come dicevamo, che sui social viene ricordato in queste ore da amici e colleghi. Ecco il messaggio su Facebook di Ana Vera Teixeira: «Non ho parole per esprimere il mio immenso dolore per la perdita dell’amico Giuseppe Bellanca, musicista poli strumentista di grandissimo talento, voce tenore, meraviglioso, bellissima persona come pochi in questo mondo! Addio carissimo Giuseppe, riposa in pace, mancherai tantissimo a tutti noi e alla tua bellissima famiglia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA