Giuseppe Drommi e Giada, marito e figlia Patrizia De Blanck/ “L’ho lasciato amandolo”

- Emanuele Ambrosio

Giuseppe Drommi e Giada sono il marito e la figlia di Patrizia De Blanck, la mitica contessa della televisione italiana. Un grande amore…

Giuseppe Drommi e Giada sono il marito e la figlia di Patrizia De Blanck, la mitica contessa della televisione italiana. Un grande amore...

Giuseppe Drommi e Giada sono il marito e la figlia di Patrizia De Blanck, la mitica contessa. Un grande amore quello scoccato tra la contessa e il console di Panama che si sono uniti in matrimonio nel 1971. Per entrambi si trattava del secondo matrimonio: lui si era sposato con Anna Fallarino, mentre la contessa con Anthony Leigh Milne. Una unione felice suggellata anche dalla nascita della figlia Giada nata il 18 febbraio del 1981. Purtroppo l’amore dei due è stato interrotto dalla morte: il console di Panama, infatti, muore di cancro il 17 ottobre del 1999. Un dolore immenso per Patrizia, ma anche per la piccola Giada. Proprio la figlia in occasione dell’anniversario della morte del papà ha voluto ricordarlo con un bellissimo messaggio pubblicato sui social: “ovunque tu sia io so amare fino a lì e oltre. Non avrò mai risposte del perché sia capitato proprio a me… so solo che l’unica cosa che ho potuto fare è stato diventare una guerriera indipendente”.

La Contessa è stata perdutamente innamorata del marito Giuseppe Drommi. A rivelarlo, con la voce rotta dall’emozione, è stata proprio la ex concorrente del Grande Fratello Vip a Verissimo dove ha rivelato: “l’ho amato molto, l’ho lasciato amandolo”.

Patrizia De Blanck: “Giuseppe Drommi mi disse ‘sto morendo'”

Patrizia De Blanck nel salotto di Verissimo ha raccontato qualcosa del suo privato nel rapporto con il marito Giuseppe Drommi. “E’ una cosa che non racconto e in pochi sanno” – esordisce così la contessa che rivela – “eravamo a Lugano, c’era una canzone di Lucio Dalla, lui mi mette una mano sulle ginocchia e mi dice ‘sai Patrizia io sto morendo. Ho un tumore e non ce la faccio’. Mi è spirato fra le braccia, è morto così. Questa è stata una cosa molto brutta”. Un dolore immenso quello vissuto dalla contessa e dalla figlia Giada che sono legatissime. Proprio la contessa, ospite di Oggi è n altro giorno, ha parlato della figlia Giada facendo una confessione molto forte: “penso al dolore che avrà lei quando morirò io non alla mia morte. Quando glielo dico lei cambia subito argomento. Ora che ho 80 anni inizio a pensarci”.

Anche Giada De Blanck ha fatto una sorpresa alla mamma dedicandole delle bellissime parole: “la proteggo perché lei è la persona più importante al mondo per me. I genitori vanno protetti perché sono un bene prezioso e non voglio assolutamente sentirle dire certe cose sulla morte, anche perché le ho salvato la vita due volte”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA