Gloria Guida moglie Johnny Dorelli, Mature/ Cougar o Milf? Abbiamo molta classe e molto stile

- Morgan K. Barraco

Gloria Guida, moglie di Johnny Dorelli, al timone della squadra delle Mature nella settima puntata di “Ciao Darwin 7”, in replica questa sera su Canale 5.

Gloria Guida
Gloria Guida a "Ciao Darwin 7"

Gloria Guida

è stata una delle protagoniste di Ciao Darwin 7, che andrà in onda con la replica nella prima serata di Canale 5 di oggi, sabato 27 luglio 2019. Alla moglie di Johnny Dorelli il difficile compito di guidare la squadra delle Mature contro quello delle Giovani, capitanata da Giovanna Rigato. In apertura della puntata, la Guida decide di usare la diplomazia come arma tagliente, anche di fronte a diversi colpi da parte delle rivali. Durante il Face to Face decide di mantenersi fedele a questa strada, evidenziando come il termine “vecchie” si addica poco alla sua categoria. A chi punta il dito contro le Mature, spesso chiamate Cougar, Milf e quant’altro, la Guida risponde mettendo in luce le qualità di chi ha qualche anno di esperienza in più rispetto alle ventenni. “Nonostante l’età siamo bellissime“, dice infatti, “poi credo che noi abbiamo molta classe e molto stile, cosa che purtroppo oggi manca“. I fischi si fanno subito sentire, ma nonostante il rumoreggiare dell’altro gruppo, l’attrice sceglie di non spegnere il proprio sorriso.  Clicca qui per guardare il video di Gloria Guida.

Gloria Guida e le Mature: difende la bellezza femminile

Le Mature di Gloria Guida

non hanno ereditato il suo aplomb durante lo scontro verbale con le Giovani. A Ciao Darwin 7 ogni colpo è consentito, ma la storia presentatrice italiana sceglie di regalare un’ultima perla di saggezza alle componenti della squadra rivale. Durante il Face to Face infatti uno dei temi più scottanti che vengono toccati dalle diverse squadre riguarda la chirurgia plastica. Le ragazze accusano le donne di fare spesso e volentieri dei ritocchini, invece di pensare per esempio alla famiglia, ai figli. Senza considerare quella forte tendenza a non lasciare il posto alle generazioni più recenti, atteggiamento che secondo alcune del gruppo di Giovanna Rigato porta alla disoccupazione dei ragazzi. “Siccome voi giovani più che noi ricorrete spesso alla chirurgia estetica“, ricorda invece la Guida in chiusura del match, “non fatelo perché vi rovinate. Siete belle così”. Purtroppo questo suo intervento docile non sembra sortire alcun effetto fra il pubblico, ancora scatenato con fischi e rimbrotti per entrambi i team.



© RIPRODUZIONE RISERVATA