Grazia Di Michele/ “Mio figlio ricoverato per Covid a 24 anni, anche mio compagno…”

- Emanuela Longo

Grazia Di Michele e il dramma in famiglia a causa del Covid: dal figlio di 24 anni al compagno, entrambi hanno dovuto combattere contro il virus

grazia di michele storie italiane 640x300
Grazia Di Michele, Storie Italiane

Grazia Di Michele, oggi ospite del programma Storie Italiane condotto da Eleonora Daniele, ha commentato la vittoria dei Maneskin al Festival di Sanremo 2021: “Mi sono piaciuti moltissimo, meritano il loro successo!”, ha asserito la cantautrice. Dopo l’intervento di Giovanni Terzi, giornalista e compagno di Simona Ventura, il focus si è spostato dalla kermesse sanremese alla situazione Covid. Anche la Di Michele ha avuto una esperienza diretta con la pandemia: “Ho avuto un figlio ed il compagno con il Covid e per loro la situazione non è stata semplice”, ha rivelato alla trasmissione di Rai1.

Grazia Di Michele ha spiegato in che modo il figlio 24enne è rimasto contagiato dal virus: “Mio figlio è stato molto attento, aveva una mascherina, è andato a dipingere un muro con un ragazzo con mascherina che era positivo ed è rimasto contagiato”. Nonostante le precauzioni, dunque, anche il ragazzo sarebbe rimasto colpito in maniera molto pesante dal Covid.

GRAZIA DI MICHELE E IL DRAMMA DEL COVID

Anche il compagno della cantautrice Grazia Di Michele è rimasto fortemente colpito dal Covid: “Il mio compagno ha tantissimo problemi post Covid, è da marzo dello scorso anno che si combatte in casa, nonostante le precauzioni”, ha rivelato l’ospite di oggi di Storie Italiane. Per la Di Michele, ciò che porta davvero molto timore è il modo subdolo in cui la malattia si insinua. “E questo porta paura, angoscia, perdita di contatto con le persone, senza sapere dove siano”. Per la cantautrice quello che si è lasciato alle spalle è stato “un anno difficilissimo”: “Quando vedo le movide, gli assembramenti… capisco i ragazzi ma arrivare al punto di ricoverarsi come mio figlio a 24 anni ed avere delle conseguenze… loro non lo possono immagina ora cosa può succedere dopo”, ha commentato, vedendo le ultime preoccupanti immagini. Quindi ha voluto lanciare loro un appello: “State tranquilli, abbiamo passato di peggio nella vita!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA