Hawaii Five 0 9/ Anticipazioni 2 luglio: Junior ancora innamorato della sua ex?

- Morgan K. Barraco

Hawaii Five 0 9, anticipazioni 2 luglio 2020, in prima Tv su Rai 2. Junior scopre che il fidanzato di una sua ex potrebbe essere un rapinatore.

Hawaii Five 0 9, la serie tv
Hawaii Five 0 9, in replica su Rai 2.

HAWAII FIVE 0 9, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di Rai 1 di oggi, giovedì 2 luglio 2020, andrà in onda un nuovo episodio di Hawaii Five 0 9 in prima Tv assoluta. Sarà il 17°, dal titolo “Punti deboli“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati in precedenza: una giovane donna con il costume da sirena viene uccisa durante un party e cade in piscina. Tani (Meaghan Rath) scopre che Gwendoline è una venditrice in multilevel marketing e che è stata avvelenata tramite digitale. McGarrett (Alex O’Loughlin) intuisce che l’assassino potrebbe essere uno dei suoi collaboratori più stretti, mentre Jerry (Jorge Garcia) scopre che qualche tempo prima qualcuno aveva vandalizzato l’auto della vittima con degli insulti. Intanto, Adam (Ian Anthony Dale) si occupa di un senzatetto con una parziale sordità, a cui regala dei vestiti nuovi e la possibilità di farsi barba e capelli. Tani invece rivela a Junior (Beulah Koale) che da piccola aveva un’ossessione per le sirene, tanto da voler nuotare ogni fine settimana nella speranza di vedere una di quelle creature. In quel momento, Grover (Chi McBride) e Danny (Scott Caan) partecipano ad uno dei convegni dell’azienda in cui lavorava Gwendoline e scoprono che come venditrice era tanto brava da aver meritato in poco tempo di entrare nel Circolo d’Oro. La titolare rivela però che la vittima aveva ricevuto delle minacce da parte delle venditrici sottoposte. Junior e Tani invece risalgono a Makani (Kristina Emerson) come autrice dell’atto vandalico. Dopo aver accantonato la pista del marito, la squadra arresta il marito della vittima, Josh Baker (Matthew Lawrence), come sospettato d’omicidio.

La moglie infatti è stata uccisa con del veleno mischiato al suo frullato, con una tecnica tale che sarebbe morta giorni dopo, mentre lui si procurava un alibi altrove. La sua posizione diventa ancora più complicata quando vengono ritrovati dei documenti per il divorzio. Baker però rivela agli agenti che Gwendoline meditava da tempo di lasciare il lavoro, perchè aveva scoperto qualcosa di losco sull’azienda. Nel frattempo, Adam scopre che l’amico senzatetto se l’è data a gambe per paura di incontrare la sua famiglia. Jerry invece scopre che fra i clienti di Gwendoline c’erano anche dei nomi non validi, fra persone inesistenti e morti. Jocelyn (Ginifer King), la titolare, utilizza quindi lo schema per ripulire i soldi, grazie a società fantasma che gestisce con il marito e legate alla criminalità organizzata di Detroit. La squadra cerca di rintracciarla, ma Jocelyn svanisce nel nulla con i figli. Il marito invece è stato ucciso. Una volta rintracciata, Jocelyn confessa di essere stata costretta a prelevare i soldi sporchi per darli ai criminali, che hanno in ostaggio i suoi figli. Grazie alla Five 0, i ragazzini vengono messi in salvo. Dopo aver ritrovato il suo amico, Adam decide di ringraziare l’intera squadra per l’aiuto ricevuto in passato.

ANTICIPAZIONI DEL 2 LUGLIO 2020

EPISODIO 17, “PUNTI DEBOLI” – Il direttore di una banca viene ucciso durante una rapina e fra i testimoni c’è Jenny, una vecchia conoscenza di Junior. La squadra traccia il blindato grazie al GPS e riesce a trovare una guardia ferita. Il collega però manca all’appello: è stato rapito per gestire il furgone da remoto. Grazie alla videosorveglianza, si scopre che Jenny ha visto il volto di uno dei rapinatori, che identifica come Tory, il ragazzo di Layla, l’ex fidanzata di Junior. Quest’ulimo decide quindi di agire da solo, senza avvisare McGarrett ed evitando di rispondere alle chiamate di Tani. Dopo un confronto con Tory, Junior lo segue da lontano per trovare i suoi complici, mentre si interroga sulla fine della sua relazione con Layla. La situazione però gli sfuggirà di mano in modo imprevisto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA