SAMSUNG GALAXY S9/ Mwc 2018, nuova sfida con Apple: una gamma di colori per una luminosità senza precedenti

- Silvana Palazzo

Samsung Galaxy S9: Mwc 2018 presentanti due modelli. Nuova sfida con Apple: dalla fotocamera intelligente al super rallentatore. Le ultime notizie sui nuovi telefonini sudcoreani

samsung_galaxy_s9
Primi rumors sul Galaxy S10

Dietro al nuovo Samsung Galaxy S9 c’è una filosofia che futuristica e innovativa, che si distacca dai modelli precedenti e permette di superare con successo anche i difetti dei Galaxy Note 7. I Galaxy S9 e S9+, tuttavia, sembrano ricalcare, almeno esteticamente, i modelli dello scorso anno, del quale mantengono, almeno in parte, lo stesso formato. Il Galaxy S9, infatti, è esteticamente simile al modello S8, anche se Samsung assicura di aver potenziato lo schermo, che occupa gran parte della facciata frontale dello smartphone. Lo schermo, di tipo super AMOLED, ha una risoluzione di 2960×1440 pixel sia per l’S9 che per l’S9+, ma rispetto al passato – assicura Samsung – è stata migliorata la gamma dei colori, garantendo così una maggiore luminosità e un’esperienza visiva senza precedenti. D’altronde, assicura Carlo Barlocco, presidente di Samsung Italia, “Lo smartphone sta diventando il telecomando della nostra vita”, dal momento che, così come riporta Ernesto Assante per Repubblica.it, “è cambiato il modo con il quale lo usiamo, è cambiato anche il modo in cui lo teniamo in mano, di fronte al nostro viso e non più vicino all’orecchio. L’S9 è figlio di questo cambiamento e vuole essere un device che rende più semplice la vita di chi lo usa”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

DALLA FOTOCAMERA INTELLIGENTE AL SUPER RALLENTATORE

Samsung risponde all’iPhone X di Apple lanciando due nuovi smartphone: Galaxy S9 e S9+. Il costruttore sudcoreano rilancia la sfida con la fotocamera più avanzata in circolazione: ha un nuovo obiettivo con doppia apertura focale, una sensibilità senza precedenti per realizzare foto perfette in ogni condizione di luce e permette di fare video in super slow-motion. Galaxy S9 e S9+ offrono un’esperienza di intrattenimento unica: hanno potenti altoparlanti stereo, realizzati con AKG, audio surround Dolby Atmos e un Infinity Display più luminoso. Galaxy S9 e S9+ saranno in commercio dal 16 marzo 2018 nelle colorazioni Midnight Black, Coral Blue e nella nuova tonalità Lilac Purple. Saranno disponibili al prezzo consigliato di rispettivamente 899 e 999 euro. Il device è stato presentato al World Mobile Congress di Barcellona. Samsung prova così a spostare l’asticella ancora più verso l’alto con due modelli che vogliono farci entrare «in una nuova era della comunicazione». Il modo in cui gli smartphone vengono usati è cambiato, perché le forme di espressione e comunicazione si sono evolute, quindi il colosso sudcoreano prova ad anticipare l’evoluzione.

SAMSUNG GALAXY: ECCO S9 E S9+

Tra le grandi novità di Samsung Galaxy S9 e S9+ c’è Bixby, l’assistente personale che usa la realtà aumentata e le tecnologie di deep learning per fornire informazioni utili sull’ambiente circostante. Rilevando e riconoscendo gli oggetti in tempo reale, Bixby genera informazioni direttamente nella parte superiore dell’immagine che la fotocamera inquadra. Inoltre, con Traduzione Live è possibile tradurre le lingue straniere e convertire le valute in tempo reale, ottenere informazioni sui dintorni, acquistare prodotti visti nel mondo reale e monitorare le calorie dei cibi. Con My Emoji nasce un nuovo modo di comunicare, perché è possibile creare un avatar con aspetto, suoni e comportamenti simili a quelli degli utenti. Un algoritmo analizza un’immagine 2D dell’utente e mappa più di 100 caratteristiche facciali per creare un modello 3D che rispecchia e imita le sue espressioni. Gli stati d’animo vengono condivisi non solo in video, ma anche usando file in formato AGIF per condividere gli emoji sulla gran parte delle piattaforme di messaggistica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori