GOOGLE COMPIE 20 ANNI/ Video, perché si celebra oggi 27 settembre: viaggio nell’ufficio-garage del 1998

- Emanuela Longo

Google compie 20 anni, perché si festeggia oggi 27 settembre: i successi del noto motore di ricerca, il doodle e le iniziative di oggi per festeggiarlo.

google_20anni_web
Google compie 20 anni

Per festeggiare i suoi 20 anni Google ha deciso di offrire ai suoi utenti una straordinaria possibilità e cioè quella di viaggiare all’interno dell’ufficio garage dove nel 1998 tutto ebbe inizio. Il luogo citato di Susan Wojcicki a Menlo Park vide Larry Page e Sergey Brin aprire il loro primo ufficio per cercare di dare vita a un progetto che non si potevano immaginare avrebbe conquistato il mondo del web. Tramite una semplicissima animazione simile a quella di Google Maps è possibile navigare all’interno dell’ufficio riuscendo ad ammirare quelli che sono dei veri e propri cimeli, inoltre si possono aprire delle porte segrete e si può interagire con gli ambienti alla ricerca di interessanti curiosità. Si tratta sicuramente di una trovata interessante e molto simpatica che permette al pubblico di poter scoprire delle cose legate a quella che è la storia della nascita di fatto del motore di ricerca in grado di diventare leader in tutto il mondo. (agg. di Matteo Fantozzi)

DOODLE CELEBRATIVO

Collegandosi oggi alla pagine di Google, popolare motore di ricerca, inevitabilmente ci si imbatterà in un doodle autocelebrativo con il quale si festeggiano i suoi 20 anni. Nel corso degli ultimi due decenni, Big G è diventato a tutti gli effetti il motore di ricerca più popolare, ma non solo. Ha anche lanciato il sistema operativo Android, divenuto il più diffuso a livello mondiale ed ora sta spingendo sempre di più verso l’intelligenza Artificiale. La storia di Google prende il via in realtà nel 1995 quando due giovani dottorandi alla Stanford University, in California, Larry Page e Sergey Brin, avviarono un progetto mirato alla comprensione dei modelli matematici e della struttura dei link del web. Il dominio google.com però fu registrato solo il 15 settembre 1997 ma occorrerà attendere ancora un anno prima della nascita della società Google Inc, venuta alla luce il 4 settembre 1998. Il suo anniversario, però, si celebra per convenzione il 27 settembre, giorno in cui il motore di ricerca superò il record di contenuti indicizzati. Anche la scelta del nome non fu affatto casuale: il termine “googol” al quale si ispira fa riferimento ad un numero formato da 1 e da 100 zeri. Nel corso degli anni Google è cresciuto divenendo il motore di ricerca più popolare al mondo ed allargando anche il suo raggio di azione. Oggi infatti gestisce anche annunci pubblicitari (Adsense), mappe, video (YouTube), programmi per la navigazione online (Chrome) e come già anticipato il sistema operativo Android.

LE INIZIATIVE ONLINE

Non solo tutto rose e fiori però, per la compagnia di Mountain View, che di recente ha dovuto anche affrontare le polemiche legate alla privacy con maxi multe dall’Europa, contestazioni da parte dei dipendenti per progetti definiti non etici e pesanti invettive di Trump. Oggi però è il giorno dei festeggiamenti e per celebrare il ventesimo anniversario dalla sua nascita, Google ha pensato ovviamente ad un simpatico doodle ad hoc con il quale si riassumono le principali funzioni del motore di ricerca. Un modo simpatico per ringraziare gli utenti del successo ottenuto in questo ventennio nel quale sono spopolate le ricerche di alcuni termini come Millennium Bug e Selfie. Per l’occasione, come spiega HDBlog, sono numerose le iniziative pensate per questo speciale mese, tra cui il tour virtuale del garage in cui Google ha visto la luce, si Street View oppure le 20 opere d’arte degne di nota in Google Arts & Culture. Noi intanto vi proponiamo a seguire il video del doodle celebrativo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori