WhatsApp più sicuro con impronta digitale e riconoscimento volto/ Privacy in chat: la versione beta per iPhone

Whatsapp più sicuro con impronta digitale e riconoscimento del volto: maggiore privacy in chat con la biometria. Per adesso la funzionalità è implementata solo sulla versione Beta per iPho

11.01.2019 - Raffaele Graziano Flore
Whatsapp, logo dell'app
WhatsApp, il logo (LaPresse,2018)

Whatsapp sarà più sicuro: a breve infatti la più diffusa app di messaggistica istantanea nel mondo introdurrà il riconoscimento di impronta digitale e volto per rendere più sicure le conversazioni. L’intenzione degli sviluppatori, che sono al lavoro per implementare le funzioni di FaceID e TouchID è quella di venire incontro alle sempre più pressanti richieste di milioni di utenti, tutelando maggiormente la privacy di chi usa l’app e proteggere così anche le proprie chat da sguardi indiscreti nei luoghi pubblici o in caso di smarrimento del device. La novità, ovvero l’applicazione della biometria al sistema di messaggistica, rappresenta una piccola svolta per il mondo dei social network ed è già funzionante sulla versione Beta di Whatsapp per iPhone ma in futuro sono previste ulteriori implementazioni.

WHATSAPP PIU’ SICURO CON IMPRONTA DIGITALE E VOLTO

Dunque a breve sarà possibile tutelare la propria privacy su Whatsapp sbloccando l’applicativo mediante la propria impronta digitale oppure attraverso il riconoscimento facciale, esigenza oramai resasi necessaria secondo gli sviluppatori perché rappresentava ancora nel 2018 una delle principali criticità e a differenza di programmi simili non offriva praticamente alcuna sicurezza per l’utente. Tuttavia, come è facile immaginare, si tratta solamente di un primo passo nell’applicazione del riconoscimento biometrico al mondo dei social network e l’implementazione di queste funzionalità è ancora in una fase preliminare: tuttavia, il 2019 appare come l’anno della definitiva svolta anche se, come è facile immaginare, ci sarà da fare i conti con i vari device dato che al momento i sistemi di TouchID e FaceID potranno essere usati solo su sistemi operativi iOS e dunque su dispositivi Apple che potranno attivarla nella sezione delle Impostazioni della privacy di Whatsapp.



© RIPRODUZIONE RISERVATA