Xiaomi lancia la Mi Power Bank 3 Pro/ Disponibile in Cina dall’11 gennaio: ricarica veloce a 45W

Xiaomi lancia la Mi Power Bank 3 Pro: disponibile in Cina dall’11 gennaio al costo di circa 25 euro, consente una ricarica veloce a 45W ed è dotato di una porta USB di tipo C

04.01.2019 - Raffaele Graziano Flore
La power bank di Xiaomi
Redmi Note 7, il brand di fascia medio-bassa di Xiaomi

Xiaomi lancia per il 2019 la Mi Power Bank 3 Pro sul mercato cinese in un periodo particolarmente importante per il colosso che si occupa di telefonia mobile e dispositivi di domotica dal momento che cominciano a trapelare nuovi dettagli a proposito dell’arrivo del cosiddetto smartphone pieghevole in tre e a pochi giorni dall’uscita del Redmi 7. Il nuovo modello di power bank sarà disponibile per adesso solamente in Cina a partire dal prossimo 11 gennaio e secondo quanto si apprende sarà commercializzato alla cifra di 199 yuan (vale a dire circa 25 euro al cambio attuale), proponendo diverse novità in fatto di batterie ricaricabili da viaggio e che potrebbe rappresentare, col suo sistema di ricarica rapido da 45W uno standard nel settore.

LE SPECIFICHE TECNICHE DELLA POWER BANK

Tra le specifiche comunicate da Xiaomi in merito alla nuova Mi Power Bank 3 Pro, caratterizzata da finiture lucide, non c’è solo appunto il suddetto sistema di ricarica della potenza di 45W ma anche una porta USB di tipo C che si va ad affiancare alle due classiche di tipo A (che arrivano fino a una potenza di 18W): questo al fine di soddisfare le esigenze di prodotti diversi, tutti top di gamma. Inoltre, la capacità dichiarata è di 20.000 mAh e dovrebbe consentire di arrivare al 100% nel giro di sole quattro ore e mezzo. Come è ovvio, la power bank nuova di zecca di Xiaomi non avrà performance elevate solo con i prodotti dell’azienda cinese con sede a Pechino ma anche con smartphone e notebook di altre marche, inclusi quelli della Apple.



© RIPRODUZIONE RISERVATA