I Bastardi di Pizzofalcone 3/ Diretta e anticipazioni 18 ottobre: Martini riabilitata

- Elisa Porcelluzzi

I bastardi di Pizzofalcone 3, anticipazioni puntata 18 ottobre: la squadra indaga su una rapina finita tragicamente con la morte della giovane commessa di una farmacia.

Una scena della fiction 'I Bastardi di Pizzofalcone'
Una scena della fiction 'I Bastardi di Pizzofalcone'

I Bastardi di Pizzofalcone 3, diretta quinta puntata: commento live

I bastardi di Pizzofalcone 3” ha visto chiudersi la quinta puntata con la risoluzione del caso della rapina alla farmacia: alla fine Elsa Martini ha visto le sue intuizioni confermate e la nuova componente della squadra del commissariato capitanata da Lojacono è stata pienamente riabilitata. Alla fine è stata la titolare della farmacia a ordire l’omicidio della povera Nina, con la ricostruzione all’interno dell’esercizio che coincide perfettamente con quando immaginato da Martini, che fa comunque ammenda per aver perso il controllo pur essendo stata la prima a comprendere il vero indirizzo della rapina. E prima dell’ultima puntata, Lojacono si trova di fronte a un riavvicinamento con il magistrato Laura Piras .(agg. di Fabio Belli)

I Bastardi di Pizzofalcone 3, diretta quinta puntata: Elsa si sfoga

I bastardi di Pizzofalcone 3” vedono andare avanti la penultima puntata ed arriva il momento delle svolte. Per Elsa Martini c’è un toccante colloquio con Lojacono, che scopre così come nel passato della ragazza c’è stata una violenza che non è stata creduta dai suoi genitori. Mentre tutto il commissariato deve ricredersi sulle capacità intuitive di Pisanelli, che riesce a mettere in luce la colpevolezza del frate, arriva una nuova intuizione di Elsa che riesce a capire come l’obiettivo della rapina sia sempre stata Nina, con D’Ottavio che potrebbe dunque aver depistato volontariamente le indagini nella sua farmacia. (agg. di Fabio Belli)

I Bastardi di Pizzofalcone 3, diretta quinta puntata: l’intuizione di Martini

Entra nel vivo il quinto e penultimo appuntamento con la serie “I bastardi di Pizzofalcone 3”: per Elsa Martini sembra essere vicina la svolta nel caso. La giovane new entry del commissariato di Pizzofalcone riesce infatti a intuire come la commessa della farmacia uccisa nella rapina, inizialmente col movente immaginato per motivi di droga, potrebbe aver subito una violenza sessuale e l’omicidio, a causa della denuncia, potrebbe essere stato un regolamento di conti. Elsa però prende troppo a cuore il caso e viene momentaneamente allontanata, mentre Lojacono riceve un’altra preziosa informazione: Coppola non avrebbe solo insidiato la farmacista Nina, ma avrebbe avuto anche un’altra ragazza nel mirino. (agg. di Fabio Belli)

I Bastardi di Pizzofalcone 3, diretta quinta puntata: i dubbi di Lojacono

Prosegue il quinto e penultimo appuntamento con la serie “I bastardi di Pizzofalcone 3”: per Lojacono aumentano i dubbi non solo legati all’omicidio della farmacista, ma anche nel rapporto che lo lega al magistrato Laura Piras, chiamata a compiere una scelta difficile. Per il delitto poi non si sono dissolti i sospetti sulla titolare della farmacia, zia della vittima che è sembrata subito molto decisa ad accusare la polizia per la scarsa sorveglianza sull’esercizio, a sua detta da tempo nel mirino dei balordi. I sospetti caduti su Coppola fanno pensare che ci sia un mandante dietro la rapina, che potrebbe nascondere un segreto ben più grande. (agg. di Fabio Belli)

I Bastardi di Pizzofalcone 3, diretta quinta puntata: commento live

E’ iniziato su Rai 1 il quinto e penultimo appuntamento con la serie “I bastardi di Pizzofalcone 3”: l’ispettore Lojacono viene immediatamente chiamato sul luogo di un delitto: la commessa di una farmacia viene uccisa, si tratta della nipote del titolare che viene subito interrogato. Il farmacista spiega che stava tranquillamente consegnando i soldi della cassa e non sa spiegarsi perché se l’è presa con la ragazza, dopo essere stato tramortito con il calcio di una pistola. Arriva anche la moglie del farmacista che si presenta come titolare, che si lamenta dei pericoli corsi dalla farmacia, dimostrandosi scioccata dalla morte della nipote di soli 19 anni. (agg. di Fabio Belli)

I Bastardi di Pizzofalcone 3, diretta quinta puntata: Lojacono scopre…

Pronto a partire alle 21.25 su Rai 1 il quinto e penultimo appuntamento con la serie “I bastardi di Pizzofalcone 3”: ci saranno svolte importanti nella trama ora che ci si avvicina alla conclusione della storia, con Lojacono che si avvicina sempre più alla verità. L’ispettore avrà rivelazioni importanti riguardo l’attentato al ristorante di Letizia, che potrebbe essere la chiave per far uscire allo scoperto coloro che sono al centro delle indagini dell’ispettore, del magistrato Laura Piras e degli altri. Tutto potrebbe essere nascosto dietro l’omicidio della commessa di una farmacia, che potrebbe far venire dunque allo scoperto verità inaspettate. Non resta che attendere l’inizio della puntata per scoprirlo. (agg. di Fabio Belli)

I Bastardi di Pizzofalcone 3, anticipazioni puntata 18 ottobre

Questa sera, lunedì 18 ottobre, alle 21.25 su Rai 1 va in onda il quinto e penultimo appuntamento con la serie “I bastardi di Pizzofalcone 3”, basata su una serie di romanzi di Maurizio de Giovanni. Nella terza stagione, diretta da Monica Vullo, abbiamo ritrovato l’intera squadra dopo l’attentato al ristorante di Letizia: l’ispettore Lojacono (Alessandro Gassmann), il magistrato Laura Piras (Carolina Crescentini), Aragona (Antonio Folletto), Ottavia (Tosca D’Aquino), il Commissario Palma (Massimiliano Gallo), Pisanelli (Gianfelice Imparato), Alex Di Nardo (Simona Tabasco), Francesco Romano (Gennaro Silvestro), Letizia (Gioia Spaziani), Rosaria Martone (Serena Iansiti) e Buffardi (Matteo Martari). L’ultima arrivata è Elsa Martini (Maria Vera Ratti). Nella scorsa puntata Letizia ha raccontato a Lojacono di essere finita nel mirino di Paolo Manetti, latitante condannato a 20 anni per diversi reati che è la stessa persona che ha cercato di ucciderla in ospedale.

Quinta puntata I bastardi di Pizzofalcone 3

Ecco le anticipazioni della quinta e penultima puntata de “I bastardi di Pizzofalcone” dal titolo “Sangue. Dopo l’omicidio di Francesca Valletta, che ha riacceso la rivalità tra i due clan dei Valletta e Pesacane, la squadra si ritrova a indagare su un caso di rapina finito tragicamente con un omicidio. A rimetterci la vita la giovane commessa di una farmacia, uccisa da un balordo durante una rapina. Alcuni elementi, però, lasciano pensare che dietro a questo incidente si nasconda un caso ben più complesso. Si è trattato di un attacco mirato? La nuova arrivata Elsa Martini sente come proprio il caso, facendo scoppiare un conflitto all’interno dei Bastardi. Intanto, l’ispettore Lojacono continua a indagare sull’attentato al ristorante di Letizia, avvicinandosi sempre più all’autore. Ma dovrà ben presto fare i conti con una rivelazione molto difficile da sopportare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA