I palermitani, Claudio Casisa e Annandrea Vitrano/ Gioia e non solo (Pechino Express)

- Morgan K. Barraco

I palermitani, Claudio Casisa e Annandrea Vitrano protagonisti a Pechino Express ma devono prendere il gioco più seriamente…

I palermitani Claudio Casisa Annandrea Vitrano
I palermitani, Claudio Casisa e Annandrea Vitrano (Pechino Express)

La coppia de I palermitani, composta da Claudio Casisa e Annandrea Vitrano e famosa grazie a I Soldi Spicci, inizia la prima puntata di Pechino Express con “il baffetto sudato” come lo battezza Annandrea. Subito i due sono messi alla prova insieme agli altri concorrenti. Il motore della barca che deve portarli sull’isola si blocca e c’è un solo modo di farlo ripartire. Ripescare la cassa che si trova sul fondo del mare. Purtroppo quella che tirano su loro contiene solo sabbia. Anche il duo comico trova la risposta e va verso il porto. Arrivati trovano un nuovo indizio, una foto che ritrae la famiglia che conserva i loro zaini. Riescono ad arrivare in breve tempo ma prima di poter andare via si trovano a consumare una piccantissima zuppa di pesce. I due palermitani corrono verso la spiaggia del Buddha affrontando un percorso molto impervio. Non sono però i primi e, quindi, a differenza delle top che hanno vinto la sfida, devono recuperare le mappe dal mare. Una volta prese ripartono.

I PALERMITANI, CLAUDIO CASISA E ANNANDREA VITANO A PECHINO EXPRESS

Arrivati sull’isola di Kho Bra Annandrea riescono a ottenere un passaggio. Ben presto però Costantino avvisa che devono scendere e cercare un posto in cui passare la notte. Lo trovano al primo tentativo. A questo punto della gara sono settimi. Costantino l’indomani assegna la prova di portare un’offerta a un’edicola votiva. I due intanto vengono portati verso il tempio di Phanom dai padroni di casa. Sono loro i quarti ad arrivare al tempio. Non arrivano tra i primi tre e, quindi, si impegnano a partire verso la nuova meta del gioco, la scuola di scimmie. Dopo aver fallito la prova dei cocchi vanno verso Surat Thani. Sono i penultimi ad arrivare e sono a rischio eliminazione. I gladiatori li salvano. Il duo comico in questa prima puntata di Pechino Express si è fatto apprezzare per la sua simpatia e spensieratezza. Con il loro carattere giocoso sono arrivati al traguardo finale penultimi e si sono salvati per un pelo. Sicuramente nella prossima puntata devono prendere il gioco più seriamente se vogliono rimanere in gara perché in questa puntata si sono salvati con l’aiuto di Max e Marco.







© RIPRODUZIONE RISERVATA