Il Commissario Montalbano, Un diario del ’43 e Being Here/ Trama e anticipazioni replica 12 maggio

- Hedda Hopper

Il Commissario Montalbano, anticipazioni oggi 12 maggio: torna Un diario del ’43 e Being Here. L’addio di Alberto Sironi e il testimone passato a Luca Zingaretti

Luca Zingaretti è il commissario Montalbano
Luca Zingaretti nei panni de ‘Il commissario Montalbano’

Il Commissario Montalbano, anticipazioni oggi 12 maggio: Un diario del ’43 e Being Here

Quella che andrà in onda questa sera su Rai1 sarà la replica di una delle puntate più interessanti e importanti de Il Commissario Montalbano. Un diario del ’43 non solo metterà insieme ben due racconti di Andrea Camilleri, tratti dalla raccolta Un Mese con Montalbano, ma fu anche l’ultima puntata firmata e diretta dal regista Alberto Sironi in autonomia prima di morire poi nell’agosto del 2019. Da quel momento il suo posto è occupato dal protagonista, Luca Zingaretti, che ne ha preso il timone con dolore e piacere allo stesso tempo. I due racconti, Un diario del ’43 e Being Here sono stati fusi insieme in questa nuova avventura della fiction in cui si racconta del commissario alle prese con un’inchiesta complicata e difficile in cui si parlerà addirittura di Seconda Guerra Mondiale.

Tre casi in uno per Salvo Montalbano?

A destare l’interesse degli inquirenti è proprio il ritrovamento di un diario dell’epoca visto che tra le sue pagine l’uomo, un fascista, ammette di aver messo insieme una strage e in quegli stessi giorni, in città, fa capolino un novantenne che torna dagli Stati Uniti dove era arrivato come prigioniero di guerra insieme ai suoi genitori. A prestare il volto a John Zuck, questo il personaggio guest sta di questa puntata, sarà l’attore italoamericano Dominic Chianese. Mentre le indagini sul passato e su questo cold case vanno avanti, per Salvo arriva un altro caso da risolvere quando un altro novantenne viene trovato morto. Questa volta si tratta di uno dei più ricchi imprenditori della città, Angelino Todaro (interpretato da Nino Bellomo). A questo punto in Un diario del ’43 si devono mettere insieme i pezzi di questi intricati puzzle e solo Salvo e i suoi potranno riuscire a capire in tempi brevi non solo chi si nasconde dietro omicidio ma anche se i tre casi sono davvero legati insieme allo stesso filo come si capisce sin dai primi momenti.

Zuck e la richiesta a Montalbano

Cosa succederà e cos’altro vedremo in questa puntata in replica de Il Commissario Montalbano? Agli esordi la puntata ha registrato ascolti impressionanti ma in queste settimane anche in repliche i record non mancano.  Intanto, Zuck chiede a Montalbano di aiutarlo a far cancellare il suo nome dal monumento dei caduti e delle vittime visto che lui è vivo e vegeto e Salvo non si tirerà indietro. A fare da sfondo al pirandelliano evento, ci saranno le luminarie della festa di San Calorio, sarà proprio un miracolo a far venire a galla la verità su questi tre casi?



© RIPRODUZIONE RISERVATA