IL SEGRETO/ Anticipazioni 3 e 2 gennaio: Maria nei guai, il nuovo piano di Fernando

- Hedda Hopper

Il Segreto torna su Canale5 dopo la pausa di Capodanno. Ecco le anticipazioni del 3 e 2 gennaio 2020: Maria ancora nei guai!

Il Segreto
Elsa ne Il Segreto

IL SEGRETO, ANTICIPAZIONI PUNTATA 3 GENNAIO

Torna domani, 3 gennaio, l’appuntamento con Il Segreto, la soap di Canale 5 che vede in arrivo un nuovo nemico a La Habana. La vita di Maria sta infatti per essere nuovamente stravolta. Le anticipazioni della prossima puntata ci svelano che Raimundo decide di far visita a Fernando che, intanto, sta preparando un’altra trappola per la povera Maria. L’infermiera Dori si sta preparando a lasciare La Habana ma viene bloccata perché Fernando convince la Castañeda a fare come dice lui e, dunque, a seguirla per scusarsi con lei e riassumerla. Ma non è finita qui perché l’infermiera Vilches nasconde un segreto e Maria: correndo in stazione per convincerla a rimanere cade dritta nella trappola che è stata preparata appositamente per lei. Ricordiamo che Il segreto tornerà domani, 3 gennaio 2020, intorno alle 16:10 su Canale 5. (Aggiornamento di Anna Montesano)

IL SEGRETO, ANTICIPAZIONI PUNTATA 2 GENNAIO

Dopo una pausa per capodanno, Il Segreto tornerà regolarmente in onda su Canale 5 giovedì 2 gennaio 2020. Nella prima puntata del nuovo anno vedremo Matias impegnato a fornire alle autorità la sua versione sulla morte di Antolina per poi partecipare con Isaac, Dolores e Marcela ai suoi funerali. Con la morte di Antolina la Laguna può finalmente tornare ad essere più serena, anche se le sue condizioni non sembrano migliorare affatto. Gli ulteriori analisi prescritti dal dottor Zabaleta riusciranno a svelarci la verità sulla sua salute. Raimundo parla con la moglie e le confessa di conoscere ciò che la donna ha fatto. Ma neppure questo sembra riuscire a far desistere la Montenegro dai suoi propositi di vendetta. Dopo aver negato tutto continua a cercare il modo per farla pagare a chi ha fatto così tanto male alla sua figlioccia.

IL SEGRETO, DOVE SIAMO RIMASTI

L’ultimo appuntamento del 2019 non risparmierà certo colpi di scena a tutti gli appassionati della soap spagnola Il Segreto. Nella puntata di oggi abbiamo assistito all’incontro tra Isaac ed Antolina nei pressi del burrone. Era stata proprio la donna a chiedere ad Isaac di poter parlare, ma durante la discussione nasce una colluttazione ed Antolina precipita nel burrone e muore. Alla scena assiste anche Matias, che poi sarà chiamato a raccontare come si sono svolti i fatti. In realtà Antolina si era recata all’appuntamento con Isaac portando con se la pistola rubata a Meliton e, nel tentativo di puntarla contro Isaac, mette un piede in fallo e cade nel burrone. Maria intanto sembra essere ormai intollerante ai maltrattamenti di Dori Vilches e, dopo una accesa discussione, sarà l’infermiera a rassegnare le proprie dimissioni e lasciare il paese. Inutili i tentativi del Mesia che vorrebbe che Maria tornasse sulla sua decisione. L’uomo è apparso fin da subito in combutta con la perfida infermiera, così come lo era stato con il medico chiamato da Berlino che aveva lasciato a Maria poche speranze di poter tornare a camminare. Mille dubbi sembrano ora affacciarsi nella mente della Castaneda che, stupita, scopre che le sue gambe cominciano a rispondere agli stimoli. Era sbagliata la diagnosi del medico tedesco? Perché Fernando ha architettato questo piano? Maria, sempre più convinta che Dori nasconda qualche segreto, è sempre più determinata ad impedire alla donna di lasciare Puente Viejo finché non avrà rivelato chi sia veramente. Un colloquio del Mesia con il Sottosegretario del Governo Morales sembra riuscire a svelare quali siano i suoi piani. Fernando sta infatti progettando di cancellare definitivamente Puente Viejo dalla cartina geografica. Intanto Francisca torna da Belmonte convinta dell’innocenza di Fraile. L’attentato organizzato il giorno delle nozze tra Fernando e Maria Elena e quello in cui ha perso la vita Adela sembrano essere stati opera di qualcun’altro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA