Ilaria Spada, moglie Kim Rossi Stuart/ Addio social, vita privata in cassaforte

- Morgan K. Barraco

Ilaria Spada, la moglie di Kim Rossi Stuart: una relazione forte, coronata con la nascita di due figli ed il matrimonio dello scorso marzo 2019.

Ilaria Spada
Ilaria Spada a Vieni da me

Ilaria Spada ha deciso di dare un grosso stop alla vita sui social: la moglie di Kim Rossi Stuart non fa più sentire la sua presenza alla comunità virtuale. L’anno scorso ha condiviso il primo scatto del secondogenito, nato a distanza di sette anni dal figlio maggiore Ettore, limitandosi però a mostrare il piedino del neonato. Il mistero del resto ruotava già al nome del bambino, mantenuto segreto fino allo scorso settembre,quando grazie ad un’intervista a Oggi, l’attrice ha svelato la scelta della coppia: “A noi piaceva Giovanni, ma volevamo qualcosa di più originale. Allora abbiamo vagliato le varianti straniere. Quella polacca e olandese – e sia detto en passant, mia suocera è olandese – è Ian, e ci è piaciuto subito. È corto, forte, veloce”. Da quel momento in poi la Spada ha preferito ritirarsi nella sua vita privata e coltivare il suo nido d’amore, godendosi appieno il ruolo di mamma. Non è una novità se si pensa che sia la conduttrice che Stuart hanno sempre avuto un occhio di riguardo per la loro vita privata. La scelta da parte di entrambi è sempre stata di tutelare la loro relazione e da quando Ian è entrato nelle loro vite, forse ancora di più. Forse Stuart è il più attivo dei due sulle piattaforme digitali, ma gli scatti condivisi con gli ammiratori parlano sempre e solo della sua attività professionale. La vita domestica invece rimane, giustamente, lontana da qualsiasi tipo di riflettore. Forse Stuart è il più attivo dei due sulle piattaforme digitali, ma gli scatti condivisi con gli ammiratori parlano sempre e solo della sua attività professionale. La vita domestica invece rimane, giustamente, lontana da qualsiasi tipo di riflettore.

ILARIA SPADA, MOGLIE KIM ROSSI STUART: I FIGLI IL CORONAMENTO DELL’AMORE

Ilaria Spada è diventata la moglie di Kim Rossi Stuart solo diversi anni dopo il primo, fatale, incontro. I due attori infatti hanno sempre pensato che i sentimenti fossero sufficienti per sentirsi felici: otto anni di convivenza e la nascita del primogenito, Ettore. E pensare che quel giorno, quando Caterina Balivo l’ha invitata a casa sua a tarda sera, la Spada si era presentata alla sua porta piuttosto svogliata. Non aveva pensato nemmeno ad un vestito elegante: solo degli stivali da trekking e un maglione. “Quando quella sera Caterina mi ha detto che c’era Kim, mi sono sentita morire”, ha raccontato a Vanity Fair, “Da ragazzina avevo in camera il suo poster di Fantaghirò, eravamo tutte invaghite di lui. Ho pensato: la casa è piena di ragazze stupende ed elegantissime, ed eccomi qua con un orrendo maglione bianca a trecce”. Il colpo di fulmine è scattato subito: Ilaria è entrata nello stanzino per mettere via il cappotto e ha trovato Kim seduto per terra. “Stava chiacchierando con Guido [Maria Brera, il compagno della Balivo, ndr]. Mi sono presentata e mi sono seduta con loro”, continua, “Abbiamo parlato per quattro ore. Quando siamo usciti dallo stanzino, la serata era finita. Caterina poi mi ha detto, in tutta sincerità, che non avrebbe mai immaginato noi due come coppia”. Un mese più tardi, la Spada e Stuart iniziano a frequentarsi e già da allora parlavano di matrimonio. “Ci siamo detti che, se fosse venuto un figlio, sarebbe stato il coronamento del nostro amore. E’ arrivato subito e anche questa cosa l’abbiamo vissuta come il segno che stavamo seguendo la strada giusta”, ha concluso. Oggi, martedì 4 febbraio, Kim Rossi Stuart sarà fra gli ospiti del Festival di Sanremo 2020. Siamo sicuri che in qualche modo penserà alla famiglia allargata, a quel sogno diventato realtà che forse sia lui che Ilaria non avrebbero mai immaginato di realizzare insieme.



© RIPRODUZIONE RISERVATA